a cura di Redazione Automobilismo - 21 September 2018

Nuova BMW Z4: che tempo al Nurburgring!

Sul bellissimo circuito del Nurburgring Nordschleife la nuova roadster con capote in tela ha fatto segnare un tempo persino migliore della sorella BMW M2.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/11

    La nuova BMW Z4, appena presentata in anteprima mondiale al Pebble Beach 2018 e pronta per essere svelata al prossimo Salone di Parigi, era stata fino a questo momento raccontata un po' in sordina come la gemella meno prestazionale della Toyota Supra, un modello con la quale condivide non pochi elementi strutturali e meccanici.

    Cuore sportivo

    Un peccato a nostro parere, visto soprattutto l’elevato livello ingegneristico che giace sotto pelle. La roadster bavarese fin da subito, infatti, adotterà un prestazionale sei cilindri in linea da 3.0 litri TwinPower Turbo capace di ben 340 CV, un’unità in grado di lanciare la sportiva di Monaco di Baviera fino a una velocità massima (limitata elettronicamente) di 250 km/h e di farle archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 4,6 secondi.

    Nuova BMW Z4: che tempo al Nurburgring!

    Meglio di BMW M2

    Grazie però al fantastico tempo fatto registrare dai colleghi tedeschi di Sport Auto sul bellissimo “Inferno Verde”, la nuova BMW Z4 non potrà più essere presentata in secondo piano al cospetto della cugina Supra. Messa nelle mani esperte di Christian Gebhardt, la sportiva con capote in tela ha fatto segnare il fantastico tempo di 7:55.41, un crono migliore persino di 6 secondi della pepatissima BMW M2.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime