a cura di Redazione Automobilismo - 02 dicembre 2019

Nuova BMW M3: quella col cambio manuale sarà solamente a trazione posteriore

Se quella a trazione integrale verrà offerta con il cambio automatico, vi sarà anche una versione con cambio manuale abbinato alla sola trazione posteriore.

1/3

A dirlo è stato nientemeno che il capo della divisione sportiva BMW M, il quale ha confermato alla stampa mondiale come la nuova BMW M3 verrà proposta anche in una variante con cambio manuale ma questa verrà offerta esclusivamente con la più semplice ma più divertente trazione posteriore. In una intervista al magazine Road & Track, il CEO della divisione BMW M, Markus Flasch, ha confermato come la nuova BMW M3 verrà offerta tanto con la trazione integrale quanto con quella posteriore e sarà disponibile sia il cambio automatico quanto il cambio manuale. Ma se la variante integrale potrà essere opzionata con un cambio automatico – nello specifico stiamo palando di una trasmissione con cambio automatico a convertitore di coppia e non di un robotizzato a doppia frizione – la variante a trazione posteriore verrà offerta unicamente con il cambio manuale.

Passando alla variante con trazione integrale (AWD) Markus Flasch ha poi tenuto a sottolineare come non vi sia ragione di sostituire un sistema vincente, prestazionale e camaleontico come quello che attualmente abbiamo sulla nuova BMW M5. Ecco perché troveremo sicuramente questo sistema di trazione integrale anche sulle prossime BMW M3 e M4. Una tipologia di trazione oltretutto sempre più richiesta tanto in ambito Motorsport quanto dai clienti sempre più in cerca si di prestazioni ma anche di sicurezza e usabilità nel quotidiano delle nostre vetture.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News