a cura di Redazione Automobilismo - 13 febbraio 2019

Nardò Technical Center: Porsche inizia i lavori di ristrutturazione

La Porsche Engineering Group GmbH rinnoverà la pista circolare e la pista dinamica auto.
1/8

Il Nardò Technical Center, il famoso centro di sviluppo e collaudo per auto di proprietà dal 2012 della Porsche Engineering Group GmbH, è pronto a vivere una nuova vita proprio grazie alla Casa di Zuffenhausen. Prossimamente darà, infatti, avvio ai lavori di ammodernamento e ristrutturazione della struttura per poter fronteggiare sempre nuove sfide in ambito internazionale. Saranno due le zone interessate dai lavori di restauro: i 12,6 km della pista circolare auto e la pista dinamica auto.

Nuovi e importanti lavori

La pista circolare, un circuito unico al mondo, verrà completamente riasfaltata, grazie a una speciale macchina finitrice che garantirà un lavoro certosino su una superficie inclinata e non facile come questa, e verrà dotata di un moderno guardrail di sicurezza, molto più robusto e alto, che garantirà maggiore sicurezza nei test ad alte prestazioni e alte velocità. Anche la pista dinamica auto vedrà dei lavori di ristrutturazione dell'intera struttura che coinvolgeranno una superficie di ben 106.000 metri quadrati.

"Con il rinnovamento della nostra pista più importante stiamo innalzando ulteriormente gli standard di sicurezza", dichiara Antonio Gratis, direttore generale del centro dal novembre 2018. "Si tratta di una ristrutturazione ambiziosa, complessa ed impegnativa - aggiunge - che ci riconferma come centro di eccellenza, tecnologicamente all'avanguardia, pronto per le sfide che l'industria automobilistica dovrà affrontare in futuro".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News