a cura di Redazione Automobilismo - 12 novembre 2019

Monopattini elettrici: purtroppo il primo incidente

Nel capoluogo piemontese dopo le prime multe purtroppo è arrivato anche il primo sinistro stradale.

1/7

Torino purtroppo torna alla ribalta su tutti i quotidiani nuovamente per l’annosa tematica dei monopattini elettrici. Dopo aver avviato la sperimentazione, regolamentato la circolazione e introdotto nonché elevato le prime multe per irregolarità nel loro utilizzo, oggi purtroppo i monopattini sono tornati alla ribalta ma questa volta per un motivo meno piacevole o frivolo. Nel capoluogo piemontese è accaduto il primo incidente causato da un monopattino elettrico con una donna di 56 anni che si è vista investire sul marciapiede da una persona alla guida di uno dei tanti mezzi considerati facenti parte della micro mobilità. Monopattino però che non poteva circolare sul marciapiede e si trovava fuori dalle aree di sperimentazione decise dal Comune, la Ztl, le Zone 30 e le piste ciclabili. Insomma in piena infrazione delle norme alle quali devono sottostare questi nuovi strumenti di mobilità. Al colpevole per ora non è stata notificata nessuna contravvenzione ma è stato avvisato dalle Forze dell’Ordine che nei prossimi giorni gli verrà inviata la multa che gli compete. Questo perché va ancora stabilito se il monopattino sia paragonabile più a un ciclomotore, a un acceleratore di andatura o a un veicolo atipico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News