La nuova Mercedes-Maybach EQS Concept

Anticipa quello che sarà il primo modello completamente elettrico del marchio di lusso Mercedes-Benz. Il SUV si basa sull'architettura modulare del marchio pensata per veicoli elettrici di lusso...

1/18

La nuova Concept Maybach EQS anticipa quello che sarà il primo modello completamente elettrico del marchio di lusso Mercedes-Benz. Il SUV si basa sull'architettura modulare del marchio pensata per veicoli elettrici di lusso.

Su questa base verrà introdotto un altro modello completamente elettrico, denominato EQS SUV, che nel 2022 entrerà nella produzione in serie ancora prima del modello Maybach. La catena cinematica elettrica assicura anche qui la massima silenziosità di funzionamento e consente alti livelli di tranquillità e relax nell'abitacolo. Secondo le norme WLTP, con l'architettura del modello Mercedes-EQS SUV, il marchio tedesco prevede un'autonomia di circa 600 chilometri.

«Il Concept Mercedes-Maybach EQS rappresenta la transizione di questo marchio di lusso, ricco di tradizione, verso un futuro più moderno e completamente elettrico. Come ogni Maybach, è sinonimo di Sophisticated Luxury in tutte le sue sfaccettature. Il Concept prossimo alla produzione in serie dimostra che una tecnica di propulsione elettrica più moderna e un Infotainment avveniristico con MBUX Hyperscreen possono conciliarsi molto bene con la cura artigianale tipica di Maybach ed equipaggiamenti raffinati. "

E' un SUV davvero imponente. I gruppi ottici a LED diffondono la luce con originali blocchi a diamante, incastonati con una rete a maglia fine dell'emblema Maybach. Il listelli verticali Maybach filigranati si presentano cromati, con un effetto di profondità tridimensionale, e caratterizzano il radiatore con l'innovativa tecnologia Black Panel.

Sottili lamelle finemente cromate si ritrovano anche sulla griglia della presa d'aria del paraurti. L' esclusiva verniciatura bi colore, la classica scritta Maybach sul cofano anteriore, la Stella Mercedes disposta in verticale e le modanature decorative cromate applicate al centro del cofano rappresentano un chiaro omaggio alla tradizione. Anche i montanti centrali sono cromati e impreziositi da un sottile motivo che raffigura gli emblemi del marchio.

Un altro equipaggiamento esclusivo è rappresentato dalle porte Comfort automatiche sia anteriori che posteriori. Quando l'utente si dirige verso il veicolo, le maniglie delle porte fuoriescono dalle loro sedi. Giunto a minore distanza, la porta lato guida si apre automaticamente. Tramite MBUX, inoltre, il conducente ha la possibilità di aprire le porte posteriori a distanza.

Lo stile lounge all'interno promette viaggi lussuosi ad altissimo livello. I sedili anteriori mostrano analogie con quelli di Mercedes-Maybach Classe S. Il vano posteriore di prima classe con due generosi posti singoli – anch'essi ispirati alla Classe S – come pure il Rear Seat Entertainment System High-End garantiscono il massimo comfort a bordo. E dato che il Concept SUV consente una maggiore altezza del sedile, è stato possibile ingrandire ulteriormente il poggiagambe, tanto da consentire ai piedi di dondolare al disopra del rivestimento del pianale «Faux Fur».

La consolle centrale si presenta sospesa e unisce visivamente la plancia fino ai sedili posteriori, Un grande scomparto offre ampio spazio per equipaggiamenti a richiesta personalizzati come tavolini ribaltabili, un vano per calici da spumante o un frigobox.

Un altro particolare colpo d'occhio negli interni è offerto dall'MBUX Hyperscreen con stili di visualizzazione e contenuti specifici per Maybach. Questo schermo di dimensioni generose dalla linea arcuata, che copre quasi interamente la fascia tra i due montanti anteriori, si compone di tre monitor che, essendo disposti sotto un unico vetro di copertura, sono percepiti visivamente come uno schermo unico.

Con il display OLED da 12,3 pollici, il passeggero anteriore dispone di un'area di visualizzazione e comando dedicata. Durante la marcia, le funzioni di intrattenimento sono disponibili su questo schermo entro i limiti ammessi dalle norme di legge nazionali. Se la telecamera interna rileva che il guidatore sta guardando il display del passeggero, determinati contenuti vengono sfumati automaticamente.

MBUX si adatta totalmente alle esigenze del suo utente, offrendo proposte personalizzate per numerose funzioni di Infotainment, comfort e comando del veicolo. Con il cosiddetto zero layer o livello zero, le applicazioni più importanti vengono sempre offerte nella fascia più alta del campo visivo, in base alla situazione e al contesto. Non è più necessario cercare nei sottomenu.

1/12

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA