17 agosto 2012

Mercedes GL, sempre più sicura

Dispositivi come il sistema di assistenza in presenza di vento laterale di serie, di ausilio allo sterzo, il riconoscimento del carico o il COLLISION PREVENTION ASSIST (CPA) accrescono notevolmente la sicurezza attiva. Un'altra novità è.....

Intro

Dispositivi come il sistema di assistenza in presenza di vento laterale di serie, di ausilio allo sterzo, il riconoscimento del carico o il COLLISION PREVENTION ASSIST (CPA) accrescono notevolmente la sicurezza attiva della nuova GL

Un'altra novità è rappresentata dai sistemi di assistenza alla guida come il sistema antisbandamento attivo, il Blind Spot Assist attivo e il pacchetto Parcheggio con Park Assist e telecamera a 360°. Con un'eccellente dinamica di marcia e un elevato comfort, sia su strada che in off-road, la Classe GL offre, ad un massimo di sette passeggeri, il comfort di una lussuosa berlina, in un abitacolo molto spazioso. Grazie alle numerose misure BlueEFFICIENCY, che aumentano notevolmente l'efficienza energetica, la GL 350 BlueTEC 4MATIC impiega appena 7,4 litri di gasolio per cento chilometri, circa il 20% in meno rispetto al modello precedente, rispettando ampiamente i futuri valori limite Euro 6. Nella GL 500 4MATIC BlueEFFICIENCY da 300 kW/408 CV, il consumo di carburante si riduce invece del 18%.

Già al primo sguardo, la nuova GL si identifica al primo sguardo come tipico rappresentante della gamma di Sports Utility Vehicle firmata Mercedes-Benz

Sul frontale predomina la tipica mascherina del radiatore perpendicolare con Stella centrale e il design pulito e raffinato dei fari a LED. Le luci diurne a LED sono integrate in una modanatura cromata sul paraurti, mentre, sotto mascherina del radiatore, l'ampia protezione del sottoscocca dal look cromato completa l'aspetto deciso del frontale. 

La vista laterale, con le sue proporzioni equilibrate (lunghezza 5120 mm, larghezza 2141 mm, altezza 1850 mm) e l'ampio passo (3075 mm) sottolinea la vocazione stradale del veicolo. Al tempo stesso, gli sbalzi corti della carrozzeria sia anteriormente che posteriormente, insieme alla notevole altezza libera dal suolo, ne rivelano le doti fuoristradistiche. La linea di cintura alta, tipica dei SUV e impreziosita da un listello cromato, la linea caratteristica ascendente e le cornici cromate dei finestrini accentuano l'impressione generale di raffinatezza.

 

La coda con gruppi ottici posteriori a LED in due parti e tecnica a fotoconduttori, un ampio spoiler sul tetto e il paraurti nel moderno "wing design" con protezione del sottoscocca  cromata completano l'immagine raffinata di questo lussuoso SUV full-size.

La nuova GL è disponibile in Italia in due versioni: Sport e Premium. La versione Sport asseconda le inclinazioni di chi ama uno stile elegante, ma al tempo stesso sportivo e si distingue al primo sguardo per i cerchi in lega da 19’’ a cinque razze

 

La versione Premium si rivolge a chi predilige un look particolarmente grintoso e dinamico, è infatti la prima GL con il pacchetto sportivo AMG per gli esterni.  Il pacchetto comprende, oltre alla tipica grembialatura anteriore e posteriore AMG, speciali parafanghi ampliati che si estendono sopra i cerchi in lega AMG da 53,3 cm (21") a 5 doppie razze. I predellini illuminati dal look “alluminio”, i freni a disco forati e le mascherine delle pinze con scritta Mercedes-Benz completano il pacchetto.

Interni

Generose modanature in diverse varianti di legno o alluminio, comandi con superfici cromate color argento e rivestimenti traspiranti in pelle ecologica ARTICO con cuciture decorative in colori contrastanti sottolineano l'immagine complessiva di pregio.

 

I sedili sono in grado di ospitare comodamente sette passeggeri, secondo lo schema 2-3-2. In confronto al modello precedente, su tutte e tre le file di sedili a disposizione degli occupanti c'è una maggiore libertà di movimento per spalle, gomiti e testa. La terza fila di sedili è regolabile elettricamente di serie. In questo ambito, un'altra novità è rappresentata anche dal sistema EASY-ENTRY presente su entrambi i lati e disponibile con comando elettrico, che agevola l'accesso alla terza fila di sedili. Il sedile della fila centrale, con le sue molteplici possibilità di regolazione, consente una versatilità ancora maggiore degli interni, tra l'altro con una posizione di carico che permette di ottimizzare il vano bagagli variandone la capacità da 680 fino a 2300 litri.

 

La moderna strumentazione con due strumenti circolari ben definiti e facilmente leggibili, dotata di un ampio display a colori da 11,4 cm collocato fra gli strumenti con rappresentazione fotorealistica, sorprende per la sua immagine di grande definizione. Accanto predomina, sulla plancia al centro della vettura, un grande schermo a colori per il sistemadi Infotainment. Il sistema di comando e visualizzazione sorprende per l'eccellente facilità d'uso. Le funzioni di Infotainment, navigazione e comunicazione si possono comandare in maniera intuitiva ed estremamente semplice attraverso il Controller in metallo posizionato sulla consolle. La dotazione di serie comprende anche un volante multifunzione in pelle Nappa con comandi del cambio integrati e 12 tasti funzione.

 

Sulla consolle centrale, sotto il bracciolo con poggiapalmo integrato, si trova un generoso vano portaoggetti, davanti al quale sono disposti il Controller e gli interruttori, ad esempio per i programmi Offroad, le sospensioni pneumatiche AIRMATIC o il sistema COMAND. Qui è possibile integrare due portabevande riscaldabili e raffreddabili che si possono rivestire con un pregiato rollò in legno. Gli inserti sulla plancia proseguono con incisive modanature nei rivestimenti delle porte, dove le maniglie interne e i comandi di regolazionedei sedili si presentano nella collaudata disposizione Mercedes. Per I più esigenti è disponibile il pacchetto Exclusive designo, in pregiata pelle Nappa designo, con raffinate cuciture a vista e un'esclusiva trapuntatura a rombi sui sedili e sui pannelli interni delle porte.

Sicurezza

A garantire una sicurezza di marcia e psicofisica ancora maggiore sulla nuova Classe GL provvedono soprattutto i numerosi sistemi di assistenza alla guida. In aggiunta ai consueti sistemi di regolazione della dinamica di marcia ESP®, ASR, ABS e il sistema di protezione preventiva degli occupanti PRE-SAFE®, la Classe GL offre per la prima volta il sistema di segnalazione delle collisioni COLLISION PREVENTION ASSIST (CPA) e il sistema per il rilevamento di sovraffaticamento o sonnolenza del guidatore ATTENTION ASSIST.

 

Ad aiutare il guidatore nelle situazioni ai limiti delle leggi fisiche provvedono sistemi come l'ESP® con riconoscimento del carico o l'assistente allo sterzo, che ad esempio contribuisce a compensare la tendenza al sovrasterzo della vettura con un momento sterzante sul volante. Un'altra innovazione di spicco sul nuovo GL è rappresentata dal sistema di assistenza alla guida in presenza di vento laterale, che attraverso interventi frenanti mirati aiuta il guidatore a contrastare gli effetti prodotti da forti raffiche di vento, donando una maggiore sicurezza al volante.

 

Inoltre, il Cliente potrà scegliere tra numerosi dispositivi come il Tempomat con regolazione della distanza DISTRONIC PLUS, il BAS PLUS o il sistema frenante PRE-SAFE® con funzione di frenata autonoma possono aumentare la sicurezza in determinati situazioni di pericolo non riconosciute dal guidatore. Sono inoltre disponibili il sistema antisbandamento attivo e il Blind Spot Assist attivo, oppure lo Speed Limit Assist. Il Park Assist con funzione PARKTRONIC aumenta notevolmente il comfort, mentre al buio o in condizioni di scarsa visibilità si rivelano utili i fari bixeno con Intelligent Light System (ILS) con le nuove luci Offroad, il sistema di assistenza abbaglianti adattivi o il sistema di visione notturna Nightview Plus. La telecamera a 360° comprende quattro microcamere integrate sul frontale, sulla coda e negli alloggiamenti dei retrovisori esterni. Sulla base delle immagini trasmesse, la centralina del sistema calcola una prospettiva "a volo d'uccello" del veicolo e dell'ambiente circostante, visualizzando questa ed altre prospettive sul generoso display del COMAND.

 

Sicurezza passiva: protezione totale per sette passeggeri

 

Interagendo con le "zone di deformazione elettronica" e l'intelligente struttura della carrozzeria, i sistemi passivi di protezione dei passeggeri forniscono la massima protezione possibile. La dotazione di serie comprende airbag anteriori a due stadi di attivazione, kneebag lato guida, sidebag anteriori (airbag torace-bacino combinati) e windowbag per tutte e tre le file di sedili.

 

L'integrazione degli airbag per il torace (a richiesta) negli schienali ribaltabili a inclinazione regolabile assicura una posizione perfetta dell'airbag qualunque sia la regolazione dello schienale

 

Inoltre a bordo sono presenti cinture di sicurezza a tre punti per tutti e sette i posti. Fanno parte della dotazione di serie anche il pretensionamento pirotecnico, la limitazione costante della forza di ritenuta, il pretensionamento reversibile elettrico delle cinture anteriori, nonché i pretensionatori e limitatori monostadio della forza di ritenuta per i sedili posteriori esterni della fila centrale, come pure sui sedili posteriori singoli.

 

La Classe GL ha in sé tutte le potenzialità per assicurare la massima protezione anche agli utenti più deboli della strada, come i pedoni, i ciclisti e i motociclisti. Il rischio che questi ultimi subiscano lesioni in caso di impatto con la vettura è limitato non soltanto dalle zone deformabili del frontale, dai retrovisori esterni ripiegabili e dai profili lisci, ma anche dalla particolare conformazione del cofano motore e dalla posizione più arretrata dei componenti nel vano motore.

 

Inoltre la dotazione di serie comprende il cofano motore attivo, in grado di ridurre l'accelerazione imposta ad un pedone, ciclista o motociclista nel momento dell'impatto e di aumentare la zona di assorbimento della forza d'urto.

Motori

Sia il propulsore diesel BlueTEC del GL 350 BlueTEC 4MATIC che il GL 500 4MATIC BlueEFFICIENCY con motore a benzina sovralimentato ad iniezione diretta BlueDIRECT offrono prestazioni convincenti a fronte di un'efficienza elevata. In media, la nuova gamma di modelli batte la Serie precedente nei consumi in misura del 19 percento.

 

I principali dati* in sintesi.

 

 

 

Modello

 

Cil.

cm³

kW/CV

a giri/min

Nm

da giri/min

0-100

km/h (s)

Vmax

km/h

l/100 km

NEDC combinato

CO2

g/km

GL 350 BlueTEC

4MATIC

6

2987

190/258

3800

620

1600-2400

7,9

220

7,4-8,0

192-209

GL 500 4MATIC

BlueEFFICIENCY

8

4663

 300/408

5000-5750

600

1600-4750

5,9

250

11,3-11,6

262-269

 

Il GL 350 BlueTEC 4MATIC con tecnologia SCR e iniezione di AdBlue rispetta ampiamente già da adesso la norma antinquinamento Euro 6 prevista per il 2014. Con un consumo di 7,4-8,0 l/100 km (NEDC combinato) la versione diesel si accontenta del 20% in meno di carburante rispetto al modello precedente, con un'autonomia per ogni pieno pari a 1.280 chilometri. Con emissioni di CO2 nell'ordine di 192 g a chilometro, il GL 350 BlueTEC registra il miglior valore della categoria. Nonostante il fabbisogno energetico nettamente ridotto, le prestazioni sono decisamente aumentate. Se la potenza massima del GL 350 BlueTEC di prima generazione si attestava ancora su 155 kW (211 CV) e la coppia massima era di 540 Nm, il nuovo modello adesso vanta ben 190 kW (258 CV) e 620 Nm.

 

Il GL 500 4MATIC BlueEFFICIENCY, con un consumo NEDC pari a 11,3-11,6 l/ 100 km, è il V8 a benzina più parsimonioso della categoria

Questo modello adotta un propulsore BlueDIRECT da 4,6 litri con una potenza di 300 kW (408 CV). La nuova generazione consuma in media il 18% in meno di carburante e rientra nella migliore classe di emissioni attualmente possibile, ovvero Euro 5. 

Oltre alla tecnologia motoristica all'avanguardia, anche l'ampia gamma di soluzioni BlueEFFICIENCY contribuisce al raggiungimento dello straordinario risparmio di carburante. Tra queste rientra, accanto alla funzione ECO start/stop di serie, il nuovo cambio automatico a 7 marce 7G-TRONIC PLUS. Anche la gestione dell'alternatore intelligente, lo sterzo elettro-meccanico e gli pneumatici con bassa resistenza al rotolamento contribuiscono alla riduzione dei consumi. L'ottimizzazione della trasmissione a cinghia con disaccoppiatore, la regolazione intelligente secondo necessità di tutti i gruppi secondari e le pompe, come pure l'eccellente valore di Cx pari a 0,35 riducono al minimo il fabbisogno energetico. Anche l’impianto di scarico con depurazione dei gas di scarico SCR, ottimizzato in funzione dei flussi e della contropressione, riveste un’importanza determinante sul modello diesel GL 350 BlueTEC.

 

Ampie misure di alleggerimento hanno permesso di ridurre il peso della nuova Classe GL in confronto al modello precedente di quasi 100 chilogrammi (GL 350 BlueTEC 4MATIC)

I bracci dell’asse anteriore e di quello posteriore, ad esempio, così come il cofano motore e i parafanghi sono realizzati con leghe in alluminio tanto leggere quanto resistenti. Altre misure riguardano il nuovo parabrezza acustico, la traversa della plancia in magnesio, il sistema BlueTEC con tecnologia SCR o componenti come il nuovo sterzo elettro-meccanico, il freno di stazionamento elettrico, i supporti del motore in materiale sintetico o il nuovo servofreno in alluminio. Con questi interventi di alleggerimento, l'agilità del SUV full-size risulta incrementata a fronte di una contemporanea riduzione dei consumi di carburante.

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime