Mercedes presenta la nuova EQE

A pochi mesi dal lancio di EQS, Mercedes-EQ introduce già il modello successivo basato sulla speciale architettura dedicata alle auto elettriche: è Nuova EQE. Una berlina sportiva, che concentra tutte le funzioni di EQS in un formato leggermente più compatto...

1/22

A pochi mesi dal lancio di EQS, Mercedes-EQ introduce già il modello successivo basato sulla speciale architettura dedicata alle auto elettriche: è Nuova EQE. Una berlina sportiva, che concentra tutte le funzioni di EQS in un formato leggermente più compatto.

Al momento del lancio, la gamma dei modelli comprende inizialmente due versioni: EQE 350 da 215 kW e un secondo modello. Altre versioni seguiranno in un momento successivo.

La produzione di EQE avrà luogo in due sedi della rete di produzione globale di Mercedes-Benz : nello stabilimento Mercedes-Benz di Brema, in Germania, per il mercato mondiale, e nella sede della joint venture tedesco-cinese BBAC di Pechino per il mercato locale.

Per dimensioni esterne (lunghezza/larghezza/altezza: 4.946/1.961/1.512 millimetri), EQE è assimilabile a CLS, con la quale ha in comune anche la struttura con lunotto fisso e cofano del bagagliaio.

Le dimensioni dell'abitacolo superano di netto persino quelle dell'attuale Classe E (Serie 213), ad esempio per lo spazio all'altezza delle spalle nel vano anteriore (+27 mm) e per la lunghezza dell'abitacolo (+80 mm).

Rispetto a EQS, berlina di lusso, EQE presenta linee ancora più taglienti, un passo leggermente ridotto, sbalzi più corti e fianchi più rientranti.

Le ruote a filo con la carrozzeria, con cerchi nei formati da 19 a 21 pollici, conferiscono ad EQE, un carattere sportivo.

Con MBUX Hyperscreen, disponibile a richiesta, l'intera plancia portastrumenti diventa un unico display widescreen di alta qualità, che detta l'estetica di tutta la plancia e dell'abitacolo. L'aspetto grafico dei contenuti MBUX è armonizzato in tutti i display.

L'MBUX Hyperscreen è integrato in modo essenziale e pulito nella plancia portastrumenti. Il display OLED da 12,3 pollici costituisce l'area di visualizzazione e comando dedicata al passeggero anteriore.

Tutti i modelli di EQE adottano una catena cinematica elettrica (eATS) sull'asse posteriore. Le future versioni con trazione 4MATIC avranno una seconda eATS sull'asse anteriore.

I motori elettrici sono di tipo sincrono a magneti permanenti (PSM). Un PSM è un motore elettrico in corrente alternata, sul cui rotore sono presenti diversi magneti permanenti e che dunque non necessita di alimentazione elettrica.

Tra i vantaggi di questa tipologia costruttiva figurano gli alti livelli di densità di potenza, di rendimento e di costanza della prestazione. Il motore sull'asse posteriore è particolarmente potente perché dispone di sei fasi: tre fasi per ciascuno dei due avvolgimenti.

La batteria agli ioni di litio di EQE è composta da dieci moduli e ha un contenuto di energia utilizzabile di 90 kWh.

L'innovativo software di gestione delle batterie, sviluppato internamente, permette di eseguire gli aggiornamenti “over the air” (OTA), così da mantenere la gestione dell'energia di EQE aggiornata per l'intero ciclo di vita.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA