a cura di Redazione Automobilismo - 28 dicembre 2018

Mercedes Classe G 2018: svelata la motorizzazione diesel

Dalla primavera del 2019 si potrà acquistare anche la versione 350d, spinta dal motore diesel 3.0 litri 6 cilindri in linea con 286 CV e 600 Nm di coppia.
1/4
Dopo le G 500 e AMG G 63 la Casa della Stella ha annunciato anche la variante a gasolio per il suo fuoristrada per eccellenza. Ordinabile da gennaio 2019 con consegne a partire dalla primavera dello stesso anno, la nuova Classe G potrà accontentare finalmente anche gli amanti delle motorizzazioni diesel. Al fianco quindi dei poderosi V8 da 4.0 litri con 421 o 585 CV troveremo ora il nuovo propulsore a gasolio OM656: un 3.0 litri 6 cilindri in linea turbodiesel da ben 286 CV e 600 Nm di coppia massima, capace di raggiungere una velocità massima di 200 km/h e di archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 7,4 secondi nonostante la massa non proprio contenuta.
Al fianco del nuovo motore vi sarà l'ormai immancabile cambio 9G-Tronic, un convertitore di coppia a 9 rapporti, e la ben nota trazione integrale permanente 4Matic, composta da ben 3 differenziali autobloccanti a gestione elettronica che in condizioni di aderenza ottimale invia il 40% della coppia alle ruote anteriori e il 60% a quelle dietro. Chiudono il cerchio le marce ridotte, il telaio separato dalla carrozzeria e la importante altezza da terra di 241 mm.
© RIPRODUZIONE RISERVATA