a cura di Redazione Automobilismo - 08 November 2018

Mercedes-AMG GT Coupé4: è lei la quattro posti più veloce

Con il tempo di 7’25”41 la 63 S 4MATIC+ si è presa di diritto il nomignolo di vettura di serie a 4 posti più veloce dell’Inferno Verde.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/3

    Guidata dal pilota collaudatore della AMG, Demian Schaffert, la Mercedes-AMG GT Coupé4 in versione 63 S 4MATIC+ ha messo a ferro e fuoco i 20,8 km del famosissimo Nürburgring Nordschleife stabilendo il fantastico tempo di 7 minuti, 25 secondi e 41 centesimi, un primato certificato da cronometristi di un ente indipendente.

    Un contenuto da vera sportiva

    Per ottenere questo fantastico tempo la sportiva di Affalterbach si è affidata a una configurazione di serie. Sotto il cofano giaceva, infatti, un V8 da 4.0 litri biturbo capace di erogare ben 639 CV e 900 Nm di coppia massima e di spingere la sportiva tedesca nello 0-100 km/h in soli 3,2 secondi e fino a una velocità massima di 315 km/h. A scaricare a terra questo surplus di coppia e potenza ci hanno pensato l’innovativa trazione integrale 4MATIC+ e il robusto ambio automatico a doppia frizione a nove rapporti. Pacchetto tecnico al cui interno non potevano mancare l’asse posteriore sterzante, il differenziale autobloccante posteriore sportivo a controllo elettronico, il sistema AMG Dynamic di controllo della stabilità e gli pneumatici Michelin Pilot Sport Cup2.

    Stradale sotto ogni aspetto

    Ricordiamo però che si tratta di un record fatto segnare da una vettura di produzione con carrozzeria berlina a 4 porte anche se con profilo da coupé. Ecco perché, seppur più alto del tempo fatto segnare dalla Jaguar XE SV Project 8 (7:21:23), si è comunque conquistata di diritto lo scettro di vincitrice. La Jaguar XE SV Project 8 era, infatti, dotata del Track Package, un pacchetto specifico per la pista che, oltre a non prevedere i due posti posteriori, abbatte significativamente i pesi grazie all’utilizzo di materiali racing e soluzioni dedicate.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime