a cura di Redazione Automobilismo - 30 novembre 2018

Mercedes-AMG GLC 63 S: l’Inferno Verde ora è suo

Con Markus Hofbauer alla guida la Mercedes-AMG GLC 63 S ha fatto segnare il miglior tempo sul famosissimo circuito del Nurburgring Nordschleife.

La super SUV della Casa di Stoccarda è tornata a far parlare di se e questa volta non più per i semplici numeri erogati dal suo motore ma per le sue strepitose doti dinamiche che le hanno regalato il titolo di regine dell’Inferno Verde. E si, avete capito bene! La Mercedes-AMG GLC 63 S 4Matic+ è stata in grado di spodestare dal trono la pompatissima Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, facendo segnare con il tempo di 7’49″369 un nuovo record di ben 2 secondi più basso di quello fatto registrare dal “bombardone” italiano a settembre dello scorso anno (7’51’’700).

Nelle mani di un esperto

A guidare il cacciabombardiere tedesco lungo i cordoli del famosissimo Nurburgring vi era Markus Hofbauer, ingegnere che ha preso parte allo sviluppo di numerosi modelli made in Affalterbach. Il record è stato inoltre certificato dall'ente indipendente Wige Solutions e confermato da un notaio. A primo impatto le due vetture non sono poi così diverse. Basta, infatti, guardare la meccanica per accorgersi che entrambe erogano 510 CV. Se però l’italiana li sviluppa grazie a un 2.9 litri V6 biturbo benzina, la tedesca ottinene la stessa potenza da un 4.0 litri V8 biturbo benzina. Diversa, invece, la coppia erogata con 100 Nm in più a vantaggio della tedesca (600 per l’italiana e 700 per la tedesca).

Meccanica simile

La sportiva di Arese si avvale di un cambio a convertitore di coppia con 8 rapporti firmato da ZF mentre il bestione di Stoccarda sfrutta un cambio a convertitore di coppia e 9 rapporti fatto direttamente in casa. Entrambe adottano una trazione integrale permanente a gestione elettronica con differenziale autobloccante posteriore sportivo. Completano il pacchetto di tutte e due le pepatissime SUV le sospensioni sportive a gestione elettronica, l’impianto frenante carboceramico, cerchi generosi con gommatura sportiva e terminali di scarico aperti per far risaltare l’ottimo sound del motore benzina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime