Mercedes-AMG C63: addio al V8 per un modesto 4 cilindri ibrido

Dal 2022 in poi l’intera gamma della nuova Classe C adotterà esclusivamente motorizzazioni a 4 cilindri. Anche le varianti più sportive si adegueranno a questo importante cambiamento.

1/5

Uno dei principali vantaggi che l'attuale Mercedes-AMG C63 ha rispetto alle sue dirette concorrenti è il V8 biturbo da 4,0 litri che si trova sotto il suo cofano. La sua speciale erogazione di potenza e la distinta colonna sonora gli conferiscono un ulteriore livello di fascino che nessuna auto a sei o quattro cilindri è in grado di regalare. Secondo uno dei responsabili dello sviluppo della Classe C, il V8 se ne andrà per sempre.

Car and Driver ha parlato con Christian Früh, ingegnere capo per la Classe C 2022, per scoprire quale tipo di direzione Mercedes intenda prendere per la nuova ammiraglia. Mentre la piattaforma rimarrà basata sulla trazione posteriore, i V6 e i V8 nei modelli AMG saranno abbandonati a favore di nuovi motori ibridi a 4 cilindri. Car and Driver afferma che la nuova C63, nonostante la perdita del 50% di cilindri, dovrebbe essere in grado di produrre lo stesso oltre 500 cavalli.

E non è tutto. Car and Driver ha appreso che Mercedes smetterà di offrire il cambio manuale nella Classe C dal 2022, che era ancora offerto su alcuni modelli europei. L'unico cambio sarà il cambio automatico a nove rapporti ampiamente utilizzato dalla stragrande maggioranza dei clienti. L'auto avrà anche un enorme touchpad nella console centrale con tutte le ultime tecnologie che l'azienda ha da offrire, simile alla Classe S fresca fresca di rinnovo.

La nuova Classe C dovrebbe arrivare nella prima metà di quest'anno, con vendite che inizieranno alla fine del 2021. Siamo curiosi di vedere se la C63 a quattro cilindri ibrida sarà all'altezza delle nostre aspettative. E voi compresente una C63 AMG senza un V8 pulsante sotto il suo cofano motore?

Le ultime news video


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News