a cura di Redazione Automobilismo - 14 aprile 2019

Mercato auto nuove: i prezzi sono aumentati più dell’inflazione

Le auto nuove hanno visto un aumento dei prezzi del 3,4% mentre quelle usate un calo dei prezzi del 6,3%.
1/3

Secondo i dati elaborati dall’Osservatorio Autopromotec e dalla stessa Istat gli automobilisti italiani per poter entrare in possesso di una vettura nuova nel periodo fra il 2015 e il 2018 hanno dovuto affrontare una spesa maggiorata in media del 3,4%. Scenario completamente diverso se si prendono in considerazione le vetture usate che, a causa della intensa crociata contro il diesel, hanno visto scendere il loro prezzo medio di vendita nello stesso periodo in media del 6,3%. Il dato allarmante però è che l'innalzamento dei prezzi del nuovo sia addirittura superiore all'incremento del tasso di inflazione che nello stesso periodo ha fatto segnare un +2,3%. In conclusione l'Osservatorio ha analizzato anche i dati relativi al settore dell'assistenza, affermando che tale settore è , invece, stato in grado di tenere duro nonostante il forte periodo di crisi che da un pò di tempo sta attanagliando il settore automotive. Nello specifico, le spese per la manutenzione e le riparazioni sono aumentate del 4,0%, quelle per i lubrificanti dell’1,7%, quelle per accessori e pezzi di ricambio dell’1,6% e quelle per gli pneumatici del 1,7%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News