a cura di Redazione Automobilismo - 16 novembre 2018

Mazda: nel mondo problema per 640.000 diesel

Un problema alle molle delle valvole sarebbe la causa di un possibile richiamo per numerose vetture diesel in tutto il mondo.

Stando a quanto anticipato dalla Reuters, la Mazda avrebbe annunciato un richiamo di 640.000 veicoli in tutto il mondo, ad eccezione degli Stati Uniti, per un possibile problema alle valvole dei suoi motori diesel. Il richiamo riguarderebbe nello specifico le Mazda 3, le CX-5 e le CX-8 alimentate con propulsori a gasolio. Per essere più precisi il problema sarebbe da imputare alle molle di richiamo delle valvole dei motori diesel e non riguarderebbe gli Stati Uniti in quanto in questo Continente la Casa non commercializza esemplari con alimentazione a gasolio. L'intervento, che dovrebbe riguardare circa 230.000 esemplari venduti in Giappone e 410.000 sui mercati esteri, porterà sicuramente i possessori dai concessionari. Stando, infine, alle ultime indiscrezioni della Reuters, la campagna di richiamo sarebbe già stata avviata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime