MAZDA MX-5 MY2021

Mazda ha introdotto da qualche mese anche in Italia il model year 2021 della MX-5. Gli appassionati della spider giapponese possono dunque contare su nuovi elementi ...

1/21

Mazda ha introdotto da qualche mese anche in Italia il model year 2021 della MX-5. Gli appassionati della spider giapponese possono dunque contare su nuovi elementi di personalizzazione, mentre rimane la doppia variante, con tetto ripiegabile in tela o di metallo per la RF. Anche la gamma motori non cambia: la scelta è due benzina, il 1.500 cc da 132 Cv e il 2.000 cc da 184 Cv entrambi abbinati ad un cambio manuale.

I prezzi variano tra 31.800 e 37.9500 euro in base agli allestimenti. La spider è offerta negli allestimenti Exceed e Sport, ai quali si aggiunge la versione celebrativa del 100° anniversario della nascita del brand giapponese. Il primo offre di serie i fari full Led, gli interni rivestiti di pelle, l’infotainment MZD Connect con Apple CarPlay in modalità wireless, l’impianto audio Bose e i fari full Led, mentre il secondo aggiunge i sedili Recaro, gli ammortizzatori Bilstein, la barra duomi e il differenziale autobloccante. Rappresenta un caso a parte la serie speciale che offre in esclusiva la tinta Snowflake White Pearl e gli interni foderati di pelle Nappa Burgundy Red.

Al di là del bianco perlato, riservato alla 100th Anniversary, tutte le MX-5 possono ora essere ordinate in sette colori, tra i quali spicca l’inedita Deep Chrystal Blue, mentre per l’abitacolo sono disponibili i rivestimenti in pelle nappa Pure White.

Riassumere la storia di un’auto non è mai facile. Bisogna selezionare le tappe più importanti, trovare le parole giuste per descrivere i diversi passi, trasmettere ciò che il modello ha rappresentato per gli appassionati, per il mondo dell’auto in generale e per la Casa che l’ha lanciato. Se, però, l’auto si chiama MX-5 tutto tende a diventare tremendamente più complicato.

Primo, perché la sua è una vera e propria love story con chiunque abbia a cuore il piacere di guida. Secondo, perché sono 30 anni che questa inimitabile sportiva è sul mercato, attraverso 4 generazioni.

Terzo, perché quando ci sono di mezzo gli appassionati il rischio di non cogliere un determinato aspetto caro a qualcuno è altissimo. Il successo della MX-5 poggia su delle decisioni strategiche vincenti e coraggiose che sono state prese nella fase iniziale e che hanno permesso alla MX-5 di diventare ciò che è diventata.

Poi è doveroso un augurio grande così a un’auto che se non ci fosse, bisognerebbe inventarla. A festeggiare la MX-5 quest’anno sono i tanti possessori riunitisi in grande raduno per le strade d’Italia che qualora ce ne fosse ancora bisogno ha dimostrato ancor di più l’attaccamento del pubblico italiano per la MX-5. I La spider più amata e venduta nel mondo si conferma un must per gli appassionati.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA