a cura di Redazione Automobilismo - 01 ottobre 2019

La Tesla della Polizia si scarica durante un inseguimento

A San Francisco (California) una Model S delle Forze dell’Ordine ha esaurito la carica della propria batteria proprio durante un inseguimento, lasciando fuggire il ricercato

1/8

E’ successo a Fremont, Stati Uniti, dove una Tesla Model S si sarebbe scaricata proprio mentre inseguiva l’auto di un sospetto in fuga. Stando a quanto riportato dalla CNN, gli agenti, trovandosi con una batteria con soli 10 km di autonomia, si sono dovuti fermare lasciando fuggire il sospettato senza problemi, fuggitivo che poco dopo ha pensato bene di abbandonare l’auto nei pressi di San Josè dove è stata ritrovata dalla polizia della California State Highway Patrol.

1/16

Secondo alcune indiscrezioni la Tesla in questione non era stata ricaricata a dovere prima di rientrare in servizio perché gli agenti del turno precedente avevano immediatamente ricevuto la segnalazione di un crimine a Santa Clara mentre quelli del turno successivo erano rientrati in centrale solo per prendere un rapporto, tornando poco dopo in strada e ricaricando di conseguenza per poco tempo la batteria della Tesla. Stando però a Paolo Attivissimo, noto come il Disinformatico, la notizia non sarebbe veritiera perché, sempre secondo Paolo Attivissimo, il dipartimento di polizia di Fremont avrebbe sospeso l’inseguimento perché stava diventando un pericolo per la sicurezza pubblica e non perché si era esaurita la batteria della vettura. Chi avrà ragione? Mah…

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News