05 marzo 2014

La Mercedes Classe S Coupé 2014 a Ginevra

La S 500 Coupé ha una potenza di 335 kW (455 CV) e una coppia massima di 700 Nm. Il sound dell’impianto di scarico...

La mercedes classe s coupé 2014 a ginevra

 

La nuova Classe S Coupé debutta a livello mondiale al Salone dell’auto di Ginevra, mentre arriverà nelle concessionarie della Stella nella seconda metà del 2014. La due porte sarà disponibile dapprima con il V8 biturbo da 4663 cm3. La S 500 Coupé ha una potenza nominale di 335 kW (455 CV) e una coppia massima di 700 Nm. Il sound dell’impianto di scarico regala un’esperienza di guida sportiva, assicura la Casa tedesca. 
 
Con il MAGIC BODY CONTROL, che ha debuttato su Classe S, Mercedes-Benz offriva il primo assetto in grado di vedere. Oggi, con il Coupé presenta un’altra novità mondiale per le auto di serie: una rivoluzionaria funzione grazie alla quale la vettura si inclina in curva come se fosse un motociclista o uno sciatore.  L’accelerazione trasversale che agisce sulle persone a bordo della vettura viene ridotta come per la guida in una curva ripida e gli occupanti restano più saldi sui sedili. La nuova funzione di inclinazione in curva offre maggior comfort e piacere di guida soprattutto sulle strade extraurbane.
 

Il sistema di sospensioni MAGIC BODY CONTROL disponibile a richiesta per la S 500 Coupé comprende, oltre all’Active Body Control (ABC) e al ROAD SURFACE SCAN, la nuova funzione di inclinazione in curva. Nell’Active Body Control i quattro montanti telescopici sono dotati di cilindri idraulici (cosiddetti plunger) che consentono di impostare individualmente la forza in ogni montante telescopico. Con la funzione di inclinazione in curva il punto di appoggio dei singoli montanti telescopici viene spostato in base alla curva percorsa. In questo modo la vettura s’inclina in curva costantemente e automaticamente in frazioni di secondo fino a un’angolazione di 2,5 gradi, in funzione della curvatura della strada e della velocità di marcia. L’innovativo sistema di sospensioni riconosce le curve grazie alla telecamera stereoscopica posta dietro il parabrezza, che rileva la curvatura della strada con un anticipo di 15 metri, e grazie a un ulteriore sensore di accelerazione trasversale. La funzione di inclinazione in curva può essere selezionata con l’interruttore ABC come una delle tre modalità di marcia disponibili ed è attiva in una gamma di velocità compresa tra 30 e 180 km/h.

 
 
 
Come la Classe S berlina, anche il nuovo Coupé è disponibile con una varietà di nuovi sistemi di assistenza alla guida, che la rendono ancora più confortevole e sicura. I sistemi di «Intelligent Drive» comprendono, ad esempio, il sistema frenante PRE-SAFE® con riconoscimento dei pedoni, il DISTRONIC PLUS con sistema di assistenza allo sterzo e Stop&Go Pilot, il Brake Assist BAS PLUS con sistema di assistenza agli incroci, il sistema antisbandamento attivo, il sistema di assistenza abbaglianti adattivi Plus e il sistema di visione notturna Nightview Plus.
 
Il COLLISION PREVENTION ASSIST PLUS dispone, oltre che del Brake Assist adattivo in grado di proteggere dalle collisioni già a velocità superiori ai 7 km/h, anche di un’ulteriore funzione: di fronte al pericolo persistente di collisione e all’assenza di reazioni da parte del guidatore, il sistema può eseguire anche una frenata automatica, partendo da una velocità massima di 105 km/h, e quindi attenuare la gravità dell’impatto con veicoli che viaggiano a velocità inferiori o che si stanno fermando. Fino ad una velocità di 50 km/h il sistema frena anche in presenza di veicoli fermi e riesce ad evitare i tamponamenti fino a 40 km/h.
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime