La Bugatti Chiron Pur Sport è l'auto nuova meno efficiente che puoi acquistare

Con un consumo medio secondo l’EPA di 4 chilometri al litro di carburante, la Bugatti Chiron Pur Sport è una vera e propria idrovora di benzina verde.

1/7

Che il mastodontico motore W16 della Bugatti non sia un’unità ecologica ed efficiente lo si è sempre saputo. Che fosse però la peggiore fino a oggi esistente non ce lo saremmo sicuramente aspettati. Eppure, stando alle valutazioni dell’EPA, sembra proprio che la sua sete di carburante sia quanto mai inarrestabile. L’ultima versione di questa unità, che alimenta la Bugatti Chiron Pur Sport, è stata capace, infatti, di siglare un nuovo record negativo. Con un consumo medio di 4 chilometri al litro di carburante, il 8.0 litri W16 della Pur Sport è stato insignito del titolo di nuova auto meno efficiente in vendita oggi.

Guardando con attenzione i rilevamenti dell’EPA, si scopre come la Bugatti Chiron Pur Sport abbia fatto segnare un consumo medio di 3,5 km/l in città e di 5,5 km/l in autostrada, valori che ci riportano a un consumo medio di poco più di 4 km/l nell’utilizzo extraurbano. Un valore fortemente negativo che è stato avvicinato solamente da altre due auto molto voraci di carburante: la Lamborghini Aventador S e la Lamborghini Aventador S Roadster, che utilizzano entrambe un V12 aspirato da 6,5 ​​litri.

Ma cosa ha causato un valore così basso di efficienza? Nonostante un peso inferiore di circa 50 kg rispetto alla classica Bugatti Chiron, la Pur Sport si fregia di una ala fissa al posteriore e di un paraurti anteriore ridisegnato, entrambi progettati per incanalare maggiore aria rispetto alla Chiron standard. Se da un lato questo ha portato numerosi benefici in termini di tenuta laterale e di tempo sul giro, lo stesso non ha fatto in termini di efficienza. Un altro motivo però potrebbe essere la diversa rapporta tura del cambio che vede la Pur Sport fregiarsi di un cambio con rapporti accorciati del 15% rispetto a qelli adottati dalla classica Chiron.

Ma forse questo dato non dovrebbe sorprenderci poi più di tanto soprattutto se facciamo mente locale sui dati dei consumi, dichiarati dalla stessa Bugatti, della Chiron classica. Il suo poderoso motore alla velocità massima necessita di circa 190 litri di carburante ogni 100 chilometri percorsi, un consumo talmente elevato da fargli svuotare il serbatoio in soli 8 minuti. Cero è che per quei 60 fortunati acquirenti che potranno permettersi di spendere circa 3 milioni di euro Iva esclusa questo valore così basso di efficienza non dovrebbe essere un problema di cui preoccuparsi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News