KIA, la nuova Sportage arriva in Europa

Quando KIA iniziò la commercializzazione della Sportage, quasi 20 anni fa, il modello fu uno dei pionieri tra i crossover urbani. Dopo 2,5 milioni di unità vendute, di cui 730.000 in Europa, KIA presenta la ora quinta generazione del suo SUV compatto, che vuole anche essere il preludio di una nuova era per la Casa....

1/50

Quando KIA iniziò la commercializzazione della Sportage, quasi 20 anni fa, il modello fu uno dei pionieri tra i crossover urbani. Dopo 2,5 milioni di unità vendute, di cui 730.000 in Europa, KIA presenta la ora quinta generazione del suo SUV compatto, che vuole essere anche il preludio di una nuova era per la Casa.

"Il nuovo Sportage", afferma Sven Goh, product manager di Kia "è il primo modello che abbiamo sviluppato con la nostra nuova identità di marca". Il SUV compatto compete in uno dei segmenti in più rapida crescita, che ora ha raggiunto una quota di mercato del 17% in Europa e, secondo Sven Goh, "crescerà fino al 22% nei prossimi anni".

Designer e creativi del Centro di Design Europeo KIA hanno realizzato un modello completamente nuovo insieme ai loro colleghi in Corea, che conferisce allo Sportage un aspetto più moderno e autonomo all'interno della gamma KIA. La nuova generazione è dominata da linee più nette e definite con una sezione anteriore ridisegnata con fari Matrix Led, e luci diurne sottili e verticali.

Un'altra novità per la Sportage in Europa, è rappresentata dal tetto nero che contribuisce ad accentuare le linee sportive del nuovo crossover. Ci sarà un' ampia scelta di cerchi in lega tra cui scegliere da 17, 18 o 19 pollici, disponibili in sei diversi design e colori.


In termini di ingombri, i progettisti Kia hanno resistito alla tentazione di ingigantire troppo il modello, così la nuova Sportage è sì aumentata in lunghezza, ma di soli 30 mm portandosi a 4,51 metri, più o meno quanto una VW Tiguan, e di 10 mm nel passo, con 2,68 metri complessivi. In altezza, sono stati aggiunti 10 mm (1,64 metri). La versione europea è di 133 mm più corta di quella proposta in Corea, USA e in altri mercati.

All'interno troviamo materiali di qualità, con plastiche morbide al tatto, un grande schermo doppio digitale, quello di destra da 12,3" touchscreen orientato verso il guidatore, ispirato al modello elettrico EV6, e nuovi e più profilati sedili in pelle, optional. Una novità è il pannello di controllo sottostante il doppio schermo, che KIA chiama "Multi Mode Touch": fondamentalmente, è uno schermo per il controllo dell'aria condizionata, la temperatura è ancora impostata qui con manopole fisiche. Con il semplice tocco, tuttavia, i tasti di controllo del clima scompaiono, e appaiono invece scorciatoie per navigazione e audio visualizzati sullo schermo dell'infotainment.

I passeggeri troveranno anche ampio spazio nella parte posteriore, grazie al passo maggiore, e il sistema audio di Harman Kardon garantirà loro il giusto intrattenimento durante il viaggio; sono presenti anche due bocchette di aerazione dedicate. Lo spazio per i bagagli è inoltre cresciuto del 15%, con un volume di 591 litri; con gli schienali abbattuti (40:20:40), il volume di carico sale a ben 1.780 litri.

Per quanto concerne i motori, sono disponibili un' unità a benzina, un 4 cilindri da 1,6 litri proposto in 2 step di potenza da rispettivamente 150 e 180 cavalli, ed un' unita turbodiesel da 1,6 litri da 115 CV o 136 CV; la versione hybrid raggiunge invece una potenza massima di sistema di 230 CV. Il motore T-GDI da 1,6 litri è qui abbinato ad un motore elettrico da 44,2 kW con una batteria da 1,49 kWh.

Kia proporrà anche un ibrido plug-in da 265 CV che avrà un'autonomia elettrica di "circa 60 chilometri". "L'omologazione per questa unità non è ancora completa", spiega Goh.

KIA offre anche una nuova modalità di guida nella Sportage. Per la prima volta, oltre a Comfort, Eco e Sport, c'è una anche una nuova modalità "Terrain" sviluppata per la guida su neve, fango o sabbia.

Il nuovo modello è disponibile anche a trazione integrale, ed i due diesel e il motore a benzina entry-level sono offerti anche con cambio manuale; per le altre vi è di serie un cambio a doppia frizione. L'arrivo del nuovo modello è previsto infine per l'inizio del prossimo anno, quando saranno annunciati anche i prezzi.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA