Svelata in USA la nuova Jeep Grand Cherokee 2022, la più tecnologicamente avanzata di sempre

La quinta generazione include la Grand Cherokee 4xe, la prima Grand Cherokee elettrificata, e la nuova Trailhawk, con prestazioni 4x4 ulteriormente affinate. In europa dovrebbe arrivare indicativamente a partire dalla seconda meta 2022...

1/75

La quinta generazione include la Grand Cherokee 4xe, la prima Grand Cherokee elettrificata, e la nuova Trailhawk, con prestazioni 4x4 ulteriormente affinate.

In europa dovrebbe arrivare indicativamente a partire dalla seconda meta 2022. Jeep ha dunque ampliato la sua gamma Grand Cherokee riducendo il passo di 5 pollici (126 mm) per realizzare un modello a due file e cinque posti che affianca la versione a sette posti svelata a gennaio.

La nuova Grand Cherokee 2022, più corta, condivide lo stesso stile della sorella maggiore Grand Cherokee L, ma riduce il passo a 116,7 pollici (2964 mm) e porta per la prima volta una versione ibrida in gamma.

Disponibile sulle versioni Grand Cherokee Limited, Trailhawk, Overland, Summit e Summit Reserve, il sistema di propulsione 4xe combina due motori elettrici, un pacco batterie da 400 volt, un motore turbo a quattro cilindri da 2,0 litri e una trasmissione automatica TorqueFlite a otto marce.

Nel complesso, il sistema 4xe eroga 375 cavalli (280 kW) e 470 lb.-ft. (637 Nm) di coppia. La Grand Cherokee 4xe si pone l’obiettivo di raggiungere una autonomia stimata di 25 miglia (40 km) in modalità full electric, un consumo stimato di circa 57 miglia per gallone equivalente (MPGe) e un'autonomia totale stimata di oltre 440 miglia (708 km).

Il motore turbocompresso I-4 da 2,0 litri appartiene alla famiglia di motori Global Medium Engine del Gruppo Stellantis. Si tratta di un avanzato propulsore benzina a iniezione diretta dotato di turbocompressore Twin Scroll a inerzia ridotta montato direttamente sulla testata. L'efficienza è migliorata grazie all'uso del servosterzo elettrico e di un compressore dell'aria condizionata azionato elettricamente.

Il sistema prevede tre modalità di funzionamento, denominate E Selec, selezionabili attraverso gli appositi pulsanti sulla plancia, alla sinistra del volante:

  • Hybrid: combina la coppia erogata dal motore elettrico a quella del motore termico. Il sistema di propulsione ottimizza l’energia prodotta dalla batteria e la potenza generata dal motore per offrire la migliore combinazione in termini di efficienza e prestazioni
  • Electric: il propulsore sfrutta l’energia elettrica a zero emissioni. Quando la batteria raggiunge il livello di carica minimo, o quando il guidatore richiede più coppia (per esempio quando preme a fondo l'acceleratore) si attiva il motore termico
  • eSave: questa modalità dà la priorità al motore a benzina, risparmiando la batteria per utilizzi successivi. Dispone di due modalità secondarie, denominate Battery Save e Battery Charge, entrambe attivabili tramite le Hybrid Electric Pages del sistema Uconnect

Ci sono, tuttavia, altri propulsori disponibili per chi desidera ancora un V6 o V8 tradizionale a benzina. Un V6 Pentastar V6 da 3,6 litri da 293 CV e un 5.7 Hemi da 357 CV.

Le prestazioni off road sono garantite da tre sistemi di trazione integrale - Quadra-Trac I, Quadra-Trac II e Quadra-Drive II con differenziale posteriore elettronico autobloccante a slittamento limitato (eLSD). Tutti sono dotati di una scatola di rinvio attiva che migliora la trazione ripartendo la coppia in modo da trasferirla sulla ruota con maggiore aderenza.

Le sospensioni pneumatiche Jeep Quadra-Lift, ora con ammortizzazione elettronica semi-attiva, garantiscono 28,7 cm di altezza da terra e 61 cm di capacità di guado.

Il sistema regola automaticamente la taratura degli ammortizzatori in base alle condizioni della strada per offrire maggiore comfort, stabilità e controllo, ma può essere controllato anche manualmente tramite i comandi sulla consolle, e offre cinque impostazioni per regolare l’altezza del veicolo.

Il sistema di gestione della trazione Selec-Terrain vi consente di scegliere tra le modalità per la guida on-road ed off-road quella più adatta ad affrontare una particolare superficie. Questo dispositivo è in grado di coordinare elettronicamente il ripartitore di coppia 4x4, il sistema frenante, l’handling, lo sterzo e le sospensioni, l’acceleratore, il cambio, la scatola di rinvio, il controllo di trazione, il controllo della stabilità, il sistema antibloccaggio (ABS) e la reattività dello sterzo.


Il sistema Selec-Terrain consente di scegliere tra cinque diverse modalità di guida (Auto, Sport, Rock, Snow, Mud/Sand) quella più adatta ad affrontare una particolare tipologia di terreno.

Tra le novità, la Grand Cherokee 2022 presenta il sistema di disconnessione dell’asse anteriore. Quando il veicolo avverte che le condizioni della strada non richiedono l’utilizzo della trazione integrale, il sistema disconnette automaticamente l’asse anteriore e la Grand Cherokee passa al funzionamento a due ruote motrici, a vantaggio dei consumi e dell’efficienza. La trazione integrale viene reinserita automaticamente quando il sistema ne rileva la necessità.


La nuova Grand Cherokee vanta una capacità di traino pari a 3.265 kg sugli esemplari equipaggiati con il motore V8 da 5,7 litri.

1/21

La nuova versione Trailhawk dovrebbe fare felici gli amanti dell' off road.

E dotata di pneumatici all-terrain di serie, telecamera per la guida off-road, sospensioni pneumatiche Quadra-Lift che consentono un'altezza da terra fino a 28,7 cm, migliorati angoli di attacco, dosso e uscita e scatola di rinvio attiva Quadra-Drive II con eLSD posteriore e sistema Selec-Terrain.

La versione con le migliori capacità 4x4 nella nuova gamma Grand Cherokee prevede inoltre:

  • Esclusivo sistema di disconnessione della barra stabilizzatrice per una migliore articolazione e trazione su superfici rocciose e terreni a bassa aderenza
  • Selec-Speed®Control per la gestione della velocità del veicolo in modalità 4LO nella guida off-road più impegnativa. Sui terreni più ripidi o in caso di ostacoli, il Selec-Speed Control applica automaticamente la coppia del motore e/o la pressione dei freni necessaria per mantenere una velocità costante e sicura in fuoristrada, senza necessità per il guidatore di agire sull'acceleratore o sul freno
  • Protezioni sottoscocca in acciaio ad alta resistenza
  • Ganci di traino rossi
  • Cerchi da 18 pollici e pneumatici all-terrain
  • Trazione, altezza da terra, manovrabilità, articolazione e capacità di guado fino a 61 cm
  • Decalcomania antiriflesso “Trailhawk” nera e rossa sul cofano

Trailhawk 4xe Trail Rated

La quinta generazione della Grand Cherokee offrirà la versione elettrificata 4xe della versione Trailhawk, quella più specialistica nella guida off-road, che combina 25 miglia stimate (40 km) di autonomia nella guida in full electric all’insegna della “Zero Emission Freedom” e consumi pari a 57 MPGe con le leggendarie capacità 4x4 della Grand Cherokee Trailhawk. Infatti, la nuova Grand Cherokee Trailhawk 4xe non solo ha percorso l’impegnativo tracciato del Rubicon Trail, ma lo ha fatto sfruttando esclusivamente l'alimentazione elettrica in modalità di guida Electric.

Le principali caratteristiche e la dotazione specifica della Grand Cherokee Trailhawk 4xe includono:

  • Sistema di trazione integrale Quadra Drive II con scatola di rinvio a due velocità e rapporto delle marce ridotte pari a 2.72:1
  • Differenziale posteriore autobloccante elettronico a slittamento limitato (eLSD)
  • Sistema di controllo della trazione Selec-Terrain
  • Selec-Speed Control
  • Altezza da terra di 27,8 cm
  • Capacità di guado pari a 61 cm
  • Rapporto di riduzione (crawl ratio) di 47,4:1
  • Obiettivo di 25 miglia (40 km) stimate di autonomia in full electric e 57 MPGe
  • Ganci di traino blu
  • Cerchi da 18 pollici con finiture blu e pneumatici all-terrain
  • Decalcomania antiriflesso “Trailhawk” nera e blu opaca sul cofano
1/15

Passando agli interni, quelli della Jeep Grand Cherokee si sono ulteriormente evoluti e sfoggiano materiali di qualità e moderne dotazioni per il comfort.


Troviamo nuove e più sottili bocchette del sistema di climatizzazione, una nuova consolle centrale e schermi digitali da 10,1 pollici (ovvero quadro strumenti digitale e radio touchscreen), nonché un esclusivo display interattivo da 10,25 pollici per il passeggero anteriore e un nuovo sistema di intrattenimento ad alta definizione per i passeggeri dei sedili posteriori con FireTV.

La Grand Cherokee presenta nuovi sedili anteriori regolabili in 16 posizioni, dotati di supporto lombare e funzione memory, mentre sugli allestimenti di livello superiore i sedili del guidatore e del passeggero anteriore sono dotati di un nuovo schienale massaggiante.

Sono disponibili sedili riscaldati/ventilati, con tre livelli di configurazione. La consolle centrale presenta nuovi comandi e un vano portaoggetti ancora più spazioso, che può contenere due dispositivi e un caricabatterie wireless.

Novità assoluta sulla Grand Cherokee, è la suite completa con luci a LED personalizzabili con impostazioni giorno/notte di serie su tutti i modelli. Inoltre, un sistema di illuminazione ambientale con possibilità di scelta tra cinque colori è disponibile sugli allestimenti Overland, Summit e Summit Reserve.

La nuova Grand Cherokee di quinta generazione sfoggia il maggior numero di dotazioni tecnologiche della sua storia. Queste includono:

  • Uconnect 5 – il sistema Uconnect più avanzato di sempre, con tre display digitali da 10,1 pollici e due da 10,25 pollici per un'esperienza utente intuitiva
  • Esclusivo schermo per il passeggero anteriore per la navigazione, la visualizzazione delle immagini della telecamera e l'intrattenimento
  • Wireless Apple CarPlay e Android Auto
  • Nuovo Head-up Display (HUD) a colori da 10 pollici sul parabrezza
  • Nuovo pad di ricarica wireless nella consolle entrale anteriore
  • Maggiore connettività con possibilità di abbinare contemporaneamente due dispositivi mobili via Bluetooth
  • Funzionalità assistente virtuale Amazon Alexa
  • Nuova app mobile Uconnect
  • Piattaforma SiriusXM 360L e servizio Personalized Stations Powered by Pandora
  • Navigatore TomTom con predizione testo, natural voice recognition e aggiornamenti sul traffico in tempo reale
  • Aggiornamenti OTA delle mappe del sistema Uconnect
  • Hotspot Wi-Fi 4G LTE per connettere fino a otto dispositivi wireless

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA