ATTUALITA' - JAGUAR LAND ROVER, CAMBIO STRATEGICO

Dopo 14 anni e risultati commerciali fra i migliori in Europa Daniele Maver, Presidente e Ad di Jaguar Land Rover Italia lascia la guida a Marco Santucci, che assume l’incarico di Ammini...

1/11

Dopo 14 anni e risultati commerciali fra i migliori in Europa Daniele Maver, Presidente e Ad di Jaguar Land Rover Italia lascia la guida a Marco Santucci, che assume l’incarico di Amministratore Delegato con la mission di consolidare i successi raggiunti fino ad oggi e farli crescere ancora Sopra, Marco Santucci, nuovo Amministratore Delegato di Jaguar Land Rover Italia.

Cambio al vertice a dir poco epocale per la filiale italiana di Jaguar & Land Rover. Dopo 14 anni Daniele Maver, lo storico Presidente e anche Amministratore Delegato, infatti, ha annunciato la decisione di concludere il suo percorso professionale e indicato come suo successore Marco Santucci, l’attuale Direttore Generale che da subito assume l’incarico di Amministratore Delegato.

Maver, però, manterrà la carica di Presidente fino al 30 novembre, ultimo giorno lavorativo prima di iniziare il suo periodo di pensionamento che arriva al termine di una prestigiosa carriera che dopo le esperienze in altre importanti realtà come Ford, Nissan e Ford Credit, lo ha visto arrivare in Jaguar Land Rover Italia all’inizio di aprile 2007.

Alla guida della filiale italiana del gruppo britannico Daniele Maver ha attraversato diverse fasi aziendali, a volte legate a momenti particolarmente critici vissuti dal Paese e guidato con autorevolezza una squadra italiana ottenendo risultati importanti, contribuendo così, in maniera determinante, anche al successo del Gruppo a livello internazionale.

Grazie alla strategia intrapresa da Daniele Maver e portata avanti negli anni con passione, coerenza, ma soprattutto con grande determinazione, Jaguar & Land Rover Italia ha ottenuto risultati fra i migliori in Europa. In attesa di concludere la sua esperienza lavorativa, Daniele Maver continuerà in questi mesi a seguire alcuni progetti strategici europei di Jaguar Land Rover per poi lasciare lo spazio alla sua vita ed ai tanti interessi privati.

“Non è stato facile per me prendere questa decisione, ma, dopo diverse valutazioni e personali riflessioni, credo sia arrivato il momento di lasciare la guida di Jaguar & Rover Italia, che mi ha regalato grandissime soddisfazioni professionali a chi potrà continuare a mantenerla solida, a farla crescere ancora” ha commentato Maver.

“Marco Santucci” ha precisato Maver “è sicuramente la persona più adatta per farlo e gli auguro di ottenere il successo che merita con tutta la fantastica squadra italiana che mi ha supportato in questi quattordici anni, ma soprattutto nel periodo difficile e senza precedenti della pandemia, in cui, tra le numerose difficoltà, siamo riusciti a mantenere saldo il timone”.

Marco Santucci arrivato in Jaguar & Land Rover Italia nel 2010, anche lui forte di esperienze professionali in Ford Italia e in Toyota Europa, ha guidato il brand Jaguar e gestito anche la Direzione Generale Sales Operations di entrambi i marchi.

All’inizio del 2016, Santucci viene scelto per assumere un incarico straordinario in Cina, come parte di una ristretta task force a supporto di un mercato in difficoltà, al termine della quale è stato nominato Managing Director European Importer Region per Jaguar Land Rover, con responsabilità sui mercati gestiti da Filiali indirette portando questo gruppo di Paesi a raggiungere il maggior volume di vendite europeo.

A marzo 2019, Marco Santucci rientra in Jaguar Land Rover Italia per assumerne la nuova Direzione Generale. “Sono orgoglioso per l’opportunità che mi è stata data e ringrazio Daniele Maver per la fiducia dimostrata in questi anni di lavoro assieme – ha precisato Santucci – sono più che mai convinto che questo gruppo crei prodotti e servizi di elettrificazione e mobilità di alta qualità con i quali siamo pronti a capitalizzare sul cambiamento in corso nel settore automobilistico.

In Jaguar Land Rover Italia contiamo su una squadra ed una rete di vendita di professionisti impeccabili: insieme a loro porteremo anche in Italia il nostro lusso moderno”.

Defender V8 Bond Edition

La nuova Land Rover Defender V8 Bond Edition realizzata in sole 300 unità è firmata dalla divisione Land Rover SV Bespoke e celebra il ruolo da protagonista della Defender nel film No time to die il n°25 della saga cinematografica dell’agente segreto più famoso al mondo. Il modello si basa sulla nuova Defender V8 di 5.000 cc da 525 Cv ed è offerto sia in versione 90 a tre porte sia 110 a cinque porte. Il design che si ispira alle Defender che appaiono nel film comprende l’Extended Black Pack, i cerchi da 22 pollici Gloss Black e le pinze freni anteriori Xenon Blue.

Particolari esclusivi sono sia il distintivo posteriore Defender 007 che la scritta 007 per le luci di illuminazione sottoposta. A cui si aggiungono le soglie illuminate e l’animazione sul touchscreen dell’infotainment Pivi Pro. Ogni Defender V8 Bond Edition sfoggia, poi, il logo SV Bespoke e l’incisione One of 300. Il film No Time To Die è nelle sale mondiali dal 30 settembre. La serie limitata è già disponibile a dei prezzi a partire da 137.700 euro.

1/11

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA