Infiniti dice addio alla Formula Uno

Dopo 10 anni il marchio premium di Nissan lascia il Circus della massima serie per riversare tutti gli sforzi sull’elettrificazione.

Il marchio premium di Nissan ha deciso di lasciare la sponsorizzazione delle monoposto Red Bull e Renault. Dopo 10 lunghi anni di sodalizio, Infiniti lascerà il Circus della massima serie per dare maggiore spazio e riversare maggiori sforzi e investimenti sulla elettrificazione e sulla mobilità a zero emissioni. L’avventura di Infiniti in Formula 1 era iniziata nel 2011 quando il marchio premium di Nissan era sceso in pista al fianco di Red Bull, inizialmente come sponsor commerciale e poi come title sponsor già dall’anno successivo.

Negli anni il coinvolgimento nel campionato mondiale è cresciuto sempre di più, in particolare accanto a Renault con la quale ha sviluppato la tecnologia Energy Recovery System (ERS), diventando partner tecnico della Losanga. “Siamo enormemente orgogliosi della nostra partecipazione in Formula 1 e dei successi e dei traguardi che abbiamo raggiunto”, ha dichiarato Tommaso Volpe, capo del Motorsport Nissan e Infiniti. “Ora è il momento giusto per concentrare le nostre risorse e tutta la conoscenza acquisita attraverso le nostre attività di Formula 1 nella ricerca e nello sviluppo delle nostre nuove tecnologie e dei futuri propulsori.”


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News