a cura di Redazione Automobilismo - 04 marzo 2018

Nuova Hyundai Kona, ora anche elettrica

La compatta crossover coreana sarà la prima della sua specie a fregiarsi della propulsione elettrica.

Alla kermesse svizzera assisteremo alla presentazione della nuova Hyundai Kona Electric, la prima crossover compatta ad usufruire dell'alimentazione totalmente elettrica. Già perché la nuova Kona Electric è nel segmento B-SUV la prima della sua specie a emissioni zero e, come se non bastasse, si presenterà al pubblico con due diverse versioni di potenza: short range e long range.

Per tutte le esigenze

Sotto pelle, infatti, troveranno posto o un motore elettrico da 135 CV e 395 Nm con pacco batterie da 39,2 kWh oppure uno da 204 CV e sempre 395 Nm ma con pacco batterie da 64 kWh. Alle due diverse batterie con polimeri agli ioni di litio corrisponderanno naturalmente due diverse autonomie: la versione short range da 39,2 kWh assicurerà secondo il ciclo WLTP circa 300 km mentre la versione long range garantirà sempre secondo lo stesso ciclo circa 470 km.

La velocità massima raggiunta da entrambe le versioni sarà di 167 km/h mentre lo 0-100 km/h verrà coperto in 9,3 secondi per il modello da 135 CV e 7,6 secondi per quello più potente. Parlando dei tempi di ricarica, il SUV coreano di segmento B farà affidamento su un sistema di bordo da 7,2 kW che anche in questo caso permetterà due diverse modalità di ricarica: la batteria più capiente (64 kWh) potrà essere ricaricata o in corrente continua a 100 kW, permettendo di recuperare l'80% dell'autonomia in 54 minuti, oppure in corrente alternata, consentendo la ricarica in 9 ore e 40 minuti.

Plasmata dal vento

Naturalmente la Kona Electric sarà riconoscibile fin dal primo sguardo. Oltre che nelle dimensioni, l'elettrica SUV coreana cambierà anche nella silhouette per migliorare il coefficiente aerodinamico. All'anteriore trasparirà la nuova "cascading grille" in versione però tappata, un paraurti dal profilo inedito e due innovative prese d’aria mentre nella vista laterale troveremo inediti cerchi in lega da 17 pollici e protezioni laterali con inserti in argento.

Navicella spaziale

Anche negli interni la Kona elettrica cambierà per meglio adattarsi alla propulsione a batteria. Addio alla classica leva del cambio per dare il benvenuto al comando della trasmissione monomarcia "shift-by-wire" che ben si sposa con la moderna e inedita plancia della SUV coreana. Sulla consolle troveremo anche il display da 8 pollici dell'infotainment con navigatore 3D, retrocamera, Bluetooth, Apple CarPlay e Android Auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime