Nuova HONDA CR-V, non solo lifting

CR-V 2021 si rinnova nel design ma soprattutto nel sistema ibrido, ora ribattezzato e:HEV e disponibile in abbinamento alla trazione anteriore o integrale AWD. Debutta anche l’allestimento speciale Sport Line...

1/8

La nuova gamma CR-V, primo modello di Honda ad essere dotato dell'avanzata tecnologia full hybrid della Casa, si distingue ora per il nuovo logo e:HEV, affiancando così la Jazz e:HEV nella gamma di prodotti ibridi elettrificati e:TECHNOLOGY. La Casa di Tokyo, inoltre, ha previsto nel model year 2021 un allestimento speciale denominato Sport Line, per offrire ancora più sportività e raffinatezza.

L'ingresso di CR-V nella gamma di veicoli brandizzati e:HEV segue il lancio della nuova Jazz ibrida e:HEV e della full electric Honda e, contribuendo a dar vita all'impegno di Honda di elettrificare i suoi principali modelli entro il 2022.

Oltre al nuovo marchio e:HEV, le versioni CR-V vantano un nuovo emblema frontale contraddistinto dai contorni blu elettrico, per evidenziare le prestazioni a basse emissioni rese possibili dalla tecnologia ibrida.

CR-V e:HEV è dotato dell'avanzata tecnologia ibrida di Honda, lanciata per la prima volta su CR-V nel 2019. Il sistema ibrido si avvale della tecnologia i-MMD (intelligent Multi Mode Drive), che unisce due motori elettrici, un motore a benzina a ciclo Atkinson, una batteria agli ioni di litio e una trasmissione a rapporto fisso per offrire elevati livelli di reattività ed efficienza.

Due le versioni disponibili: FWD, a due ruote motrici e l’integrale AWD, quest’ultima una proposta ritagliata per chi farà del SUV un impiego anche in off-road, dove la luce libera da terra arriva a 20 cm, incrementata rispetto al passato come lo sono i 19 cm dichiarati dalla soluzione due ruote motrici. Il propulsore elettrico-benzina è in grado di spingere Honda CR-V da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi in versione FWD e in 8,9 secondi in versione AWD. La velocità massima è di 180 km/h.

Nel ciclo WLTP, il suo sistema ibrido produce emissioni di CO2 a partire da 114 g/km (nel ciclo combinato, da 151 a 163 g/km) con un efficiente consumo di carburante a partire da 5,0 l/100 km (nel ciclo combinato, da 6,6 a 7,2 l/100km). Nella maggior parte delle situazioni di guida in città, CR-V Hybrid passerà dalla modalità Hybrid Drive a quella EV Drive, e viceversa, per ottimizzare l’efficienza.

Nella modalità Hybrid Drive, l’energia in eccesso prodotta dal motore a benzina può anche essere sfruttata per ricaricare le batterie attraverso il generatore. La modalità EV Drive consiste in una propulsione elettrica pura che offre a CR-V un’autonomia di 2 km circa a emissioni zero a seconda delle condizioni di guida e del livello di carica della batteria. La modalità Engine Drive è la più efficiente per la guida ad alte velocità e può essere integrata dalla funzione “boost on-demand” offerta dal propulsore elettrico per integrare, a determinate condizioni, la coppia del motore.

La gamma 2021 di Honda CR-V prevede anche la nuova e raffinata versione Sport Line, che vanta, per la carrozzeria, esclusivi dettagli cromati scuri applicati sulle linee esterne, sul frontale e sul posteriore, gruppi ottici fumé, finiture nere Piano Black all’interno dell’abitacolo e rivestimenti Dark Wood dei pannelli della plancia. Le ulteriori migliorie apportate prevedono un nuovo disegno dei cerchi in lega da 18", i vetri posteriori oscurati a partire dall’allestimento Elegance e la funzione di ricarica wireless dello smartphone sull’allestimento premium Executive. La versione Sport Line è disponibile con 2 colori di carrozzeria: Crystal Black Pearl o Platinum White Pearl.

Sotto il cofano CR-V dispone di un motore a benzina i-VTEC a ciclo Atkinson da 2,0 litri che eroga 145 Cv a 6.200 giri/min e un propulsore elettrico da 184 Cv con una coppia di 315 Nm. Il motore da 2.0 litri, il propulsore elettrico, il motogeneratore e l’unità di controllo dell’energia si trovano nella parte anteriore, mentre il sistema di batterie agli ioni di litio è posizionato al di sotto del vano portabagagli.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA