a cura di Redazione Automobilismo - 07 luglio 2018

Honda Civic Type R: espugnato anche Silverstone

La sportiva “tutto avanti” giapponese si è dimostrata regina anche a Silverstone, migliorando il precedente record che apparteneva alla scorsa generazione di Civic Type-R.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/3

    Un successo uno dietro l’altro e un senso di sazietà che sembra non arrivare mai. Così è come si può riassumere il percorso intrapreso dalla nuova Honda Civic Type-R che, dopo aver messo a ferro e fuoco prima il Nurburgring, poi Magny-Cours e solo in ultimo Spa-Francorchamps, ha espugnato anche la roccaforte inglese, il famosissimo Circuito di Silverstone, facendo segnare il nuovo record sul giro con il tempo di 2 minuti, 31 secondi e 32 centesimi.

    Nomi celebri

    Al volante della sportiva giapponese vi era Matt Neal, tre volte campione del BTCC, che con una guida pressoché perfetta ha condotto la “pepata” hatchback dagli occhi a mandorla alla vittoria, bruciando ilò precedente record della pista che apparteneva alla serie precedente della sportiva giapponese. Un susseguirsi quindi di piloti celebri e importanti questo Type R Challenge 2018: prima di Matt Neal a Silverstone, al volante della Type-R si sono succeduti Esteban Guerrieri a Magny-Cours e Bertrand Baguette a Spa-Francorchamps. Ma rimanete sull’attenti perché le prossime tappe del Challenge saranno l’Estoril con Tiago Monteiro e l’Hungaroring con Jenson Button alla guida.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime