Hennessey Venom F5 ha messo nel mirino la Bugatti Chiron

Il V8 americano, portato per l’occasione alla bellezza di 1.817 CV, è pronto a vedersela con il W16 tedesco per una sfida all’ultimo miglio. La hypercar americana verrà svelata il prossimo novembre.

1/52

L’azienda statunitense di Houston è pronta a scendere in campo per sfidare quella che attualmente risulta essere la vettura stradale di serie più veloce al mondo. Stiamo parlando naturalmente della Bugatti Chiron che con i suoi 1.600 CV e un’aerodinamica sopraffina ha saputo abbattere il muro delle 300 miglia orarie, facendo registrare la vertiginosa velocità massima di 491 km/h (QUI il nostro articolo). John Hennessey ha però dichiarato che la prossima Venom F5 avrà la bellezza di 1.817 CV e saprà prendersi il primato, battendo nientemeno che la mostruosa tedesca. Stando, infatti, alle prime indiscrezioni trapelate in rete, la nuova Venom F5 dovrebbe fare affidamento su un V8 LS6 che, pesantemente modificato per l’occasione, dovrebbe essere in grado di erogare la bellezza di 1.817 CV. Un valore quindi persino superiore a quello erogato dal W16 tedesco di casa Bugatti.

1/38

Nello specifico la cilindrata verrà portata a 6,6 litri e la sovralimentazione sarà affidata a due turbocompressori con alloggiamenti per le giranti in titanio ottenute mediante stampa 3D. Farà affidamento su una lubrificazione a carter secco e sarà in grado di frullare, nonostante l’architettura, fino a quota 8.000 giri/min. Basterà quindi un 6,6 litri V8 biturbo per battere un 8,0 litri W16 quadriturbo? Sarà sufficiente avere più potenza e pesare circa 450 kg in meno? Staremo a vedere… L’attesa sembra però ora finita perché a novembre 2020 dovrebbe finalmente essere svelata ufficialmente con una anteprima mondiale. A dirlo è stato nientemeno che un teaser apparso sulla pagina Facebook Hennessey Performance dove viene ritratto lo scarico posteriore della Venom F5, anticipando i dettagli in carbonio che dovrebbero caratterizzare gran parte della vettura.

1/40

Sbirciando, infatti, in rete sembra proprio che l’hypercar statunitense potrà fregiarsi di un telaio del peso di soli 86 kg ma in grado di garantire una rigidità torsionale di 52.000 newton metri per grado, superiore a quello di Bugatti Chiron. La Hennessey Venom F5, che nel complesso fermerà l’ago della bilancia a soli 1.360 kg, vanterà sotto il cofano un motore V8 a doppio turbocompressore da 6,6 litri in grado di erogare 1.600 CV e 1.762 Nm di coppia in grado di spingere la hypercar dei record oltre il muro dei 500 km/h e di farle archiviare qualsiasi tipo di accelerazione in tempistiche fino a oggi sconosciute. Prodotta in soli 24 esemplari, di cui 12 unità già destinate al mercato statunitense, avrà un prezzo superiore al milione e mezzo di dollari e arriverà nelle mani dei fortunati proprietari nei primi mesi del 2021.

1/14
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime