GV60, la nuova CROSSOVER ELETTRICA GENESIS

La nuovissima Genesis GV60 è stata presentata ufficialmente dalla Casa automobilistica sudcoreana durante un evento online. Come la Kia EV6 e la Hyundai Ioniq 5, la GV60 nasce sulla medesima piattaforma modulare elettrica-globale (E-GMP) del Gruppo Hyundai e sarà offerta a trazione posteriore, di serie, integrale ed in una versione...

1/29

La nuovissima Genesis GV60 è stata presentata ufficialmente dalla Casa automobilistica sudcoreana durante un evento online.

Come la Kia EV6 e la Hyundai Ioniq 5, la GV60 nasce sulla medesima piattaforma modulare elettrica-globale (E-GMP) del Gruppo Hyundai e sarà offerta a trazione posteriore, di serie, integrale ed in una versione ad alte prestazioni.

Misura 4,515 m in lunghezza, 1,890 m in larghezza, 1,580 m in altezza ed il generoso passo di 2,9 metri, insieme al pianale completamente piatto, permette alla GV60 di ospitare comodamente tre adulti sul divano posteriore.

Tutti i modelli sono equipaggiati con una batteria da 77,4 kWh, e l'entry-level offre un singolo motore elettrico sulle ruote posteriori capace di erogare 225 CV (168 kW) e 350 Nm di coppia.

La versione a trazione integrale offre invece un motore da 214 CV (160 kW) sull'asse posteriore e un motore meno potente, da 99 CV (74 kW), sull'asse anteriore per un totale di 313 CV (234 kW) e ben 605 Nm di coppia.

Genesis promette per il modello un'autonomia di 451 km per la versione a trazione posteriore che scendono a 400 km se optate per la trazione integrale.

La versione top di gamma della nuova G60 è equipaggiata con due motori elettrici da 214 CV (160 kW) ciascunosu ogni asse, per una potenza complessiva dichiarata di 429 CV (320 kW) e 605 Nm di coppia.

Questa versione può percorrere 368 km con una carica e in modalità Boost raggiungere i 100 km/h (62 mph) in soli 4 secondi.

In questo caso trovate anche la modalità Drift. Il nuovo crossover è anche il primo modello Genesis a presentare il suo nuovo sistema elettrico Active Sound Design (e-ASD), che trasmette diversi suoni di guida attraverso gli altoparlanti a seconda della modalità di guida scelta.

Genesis ha inoltre equipaggiato la GV60 di un differenziale a slittamento limitato a controllo elettronico e di sospensioni, sempre a controllo elettronico, che utilizzano le informazioni raccolte dalla videocamera anteriore e dal sistema di navigazione per riconoscere ostacoli, come i dossi, e regolare la forza di smorzamento delle sospensioni in anticipo.

Il nuovo crossover GV60 è equipaggiato con un sistema di ricarica multi rapida da 400/800 V che consente una ricarica ultraveloce da 350 kW, il che significa che la batteria può essere caricata dal 10% all'80%, promette la Casa coreana, in soli 18 minuti.

La nuova GV60 può essere utilizzata anche come fonte di alimentazione mobile; grazie alla funzione V2L (Vehicle to Load) la sua batteria può caricare altri dispositivi elettronici.

Gli interni della nuova GV60 offrono il sistema di infotainment di prossima generazione della Casa [ccIC (connected car Integrated Cockpit], un quadro strumenti digitale e l'head-up display. È anche la prima Genesis ad essere equipaggiata con un sistema audio Bang & Olufsen con ben 17 altoparlanti.

Sempre in tema tecnologia, troviamo un nuovo sistema Face Connect che consente al veicolo di riconoscere il viso del conducente per bloccare o sbloccare le porte.

Davvero numerosissimi, infine, i dispositivi di sicurezza ed assistenza alla guida. Ne citiamo solo alcuni: Forward Collision-Avoidance Assist (FCA), Lane Keeping Assist (LKA), Blind-Spot Collision-Avoidance Assist (BCA), Intelligent Speed ​​Limit Assist (ISLA), Smart Cruise Control basato sulla navigazione (NSCC), Lane Following Assist (LFA) ed assistenza per il parcheggio intelligente a distanza (RSPA).

1/31

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA