a cura di Redazione Automobilismo - 28 maggio 2019

General Motors: svelata la piattaforma digitale di nuova generazione

Una super piattaforma digitale per modelli elettrici ed elettrificati che sarà in grado di processare fino a 4,5 terabyte ogni ora e di realizzare un collegamento esterno in stile Ethernet fino a 10Gbps.
Secondo le ultime indiscrezioni trapelate in rete, sulla futura Cadillac CT5 Model Year 2020 e su tutti i modelli del Gruppo americano in uscita dal 2023 in poi verrà installata l’innovativa piattaforma digitale di nuova generazione per veicoli elettrici ed elettrificati. Stiamo parlando della moderna piattaforma che comprende tutti i sistemi dedicati alla connettività, alla sicurezza e alla guida autonoma Super Cruise e che sarà in grado di processare fino a 4,5 terabyte di dati ogni ora, ben 5 volte superiore a quanto fatto fin’ora, realizzare un collegamento esterno in stile Ethernet fino a 10Gbps di velocità e di icevere aggiornamenti over-the-air (OTA).
Svelata dal presidente Mark Reuss, la nuova Digital Vehicle Platform è la prima architettura "elettronica" sviluppata partendo dal foglio bianco per adeguarsi al futuro della mobilità dei prossimi 5-10 anni: powertrain elettrificati, sicurezza attiva evoluta, servizi di infotainment e connettività avanzata e guida autonoma. Non mancherà infine una protezione hardware e software avanzata sulla sicurezza verso gli attacchi esterni, vista la sensibilità sul tema della cyber security.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News