Francia: dopo le supercar ora tocca ai grossi Suv esser tassati

Dopo la tassazione fino a 50.000 euro perle supersportive ecco arrivare la tassa che prende di mira i Suv i modelli di maggiori dimensioni e di peso superiore a una certa soglia.

1/7

Se pensate di avere viste tutte, specie con la tassazione fino a 50.000 euro dei modelli supersportivi e più inquinanti, vi state sicuramente sbagliando, specie dopo che i cugini d’Oltralpe hanno pensato bene di introdurre una nuova tassa che prenda in considerazione questa volta i Suv di maggiori dimensioni o di peso superiore ai 1.800 kg. Per ora si tratta per fortuna solo di una proposta ma se dovesse entrare in vigore potrebbe generare non pochi scossoni all’interno del mercato. Si perché la nuova tassazione andrebbe a colpire tutti coloro i quali acquisteranno o sono già in possesso di un Suv di peso superiore ai 1.800 kg.

All’interno di questa categoria vi rientrano anche moderni Suv ibridi o elettrificati che vengono però considerati ecofriendly e quindi sono soggetti a scontistiche, incentivi, bonus, ecc ecc. Stando alle prime ipotesi la tassazione ammonterebbe a circa 10 euro per ogni chilogrammo di massa eccedente i 1.800 kg di massa a terra. Un surplus non da poco. Vi basti, infatti, pensare che già solo con un Suv del peso di circa 2.000 kg si arriverebbe a pagare ben 2.000 euro in più. A salvarsi naturalmente solo i modelli totalmente elettrici o quelli intestati alle famiglie numerose perché legittimate dall’acquisto di un modello di simili dimensioni e peso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News