Ford svela il nuovo Ranger

Ford ha presentato oggi il nuovo Ranger. L'attuale Ford Ranger è sul mercato dal lontano 2011 e nel 2015 è stato sottoposto al restyling. Dai dati di vendita non si direbbe, dato che in Europa...

1/24

Ford ha presentato oggi il nuovo Ranger. L'attuale Ford Ranger è sul mercato dal lontano 2011 e nel 2015 è stato sottoposto al restyling. Dai dati di vendita non si direbbe, dato che in Europa è stabilmente in testa alle classifiche di vendita del suo segmento. In Europa è di gran lunga difatti il pick-up più venduto.

Nei mercati come l'Australia o il Sud Africa, si contende regolarmente il primo posto con la Toyota Hilux. Il nuovo modello, che in futuro sarà anche la base per la VW Amarok, si distingue visivamente dal modello attuale soprattutto per il suo frontale dall'aspetto decisamente più "americano".

La parte anteriore è un interessante mix di stile con una griglia in stile Bronco e design dei fari Ford F-150. Ford non ha ancora rilasciato dati ufficiali per quanto riguarda le motorizzazioni, ma non si dovrebbero discostare troppo da quelle attuali.

Sarà infatti disponibile con motori turbodiesel a quattro o sei cilindri con cilindrata fino a tre litri, trasmissioni manuali a sei o automatiche a dieci marce e trazione integrale.

Due le unità 2,0 litri quattro cilindri turbo e biturbo diesel da 130, 170 e 213 cavalli. E' previsto anche un V6 3,0 litri turbodiesel da almeno 260 CV e quasi 600 Nm di coppia.

Il nuovo modello vanta un passo più generoso (+50 mm) e carreggiate più ampie ed i materiali soft-touch del Ranger assicurano un interno spazioso e significativamente più aggiornato e moderno.

A seconda del modello, ci sarà un touchscreen centrale e verticale da dieci o dodici pollici, da cui gestire navigatore, infotainment e le modalità di guida. Sarà equipaggiato con l'ultima versione del sistema Ford Sync 4, che ha celebrato la sua prima anteprima in Europa sulla Ford Mustand Mach-E


Ford annuncerà ulteriori dettagli tecnici in un secondo momento. Il nuovo Ranger dovrebbe essere disponibile per gli ordini in Europa dalla fine del 2022, con le prime consegne previste per il 2023. Le versioni vendute in Europa continueranno ad essere prodotte in Sud Africa.

1/12

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA