a cura di Redazione Automobilismo - 03 maggio 2019

Ford: problemi di emissioni negli Usa

Indagini avviate per probabili irregolarità nei test sotto carico cioè per quelle verifiche dinamometriche sotto stress di consumi ed emissioni.
Problemi per la Casa di Dearborn negli Stati Uniti a causa di irregolarità nei test sulle emissioni nocive. Il dipartimento di Giustizia americano avrebbe, infatti, avviato un'indagine penale sul processo di certificazione delle emissioni della Casa dall'Ovale Blu a seguito di alcuni timori e perplessità sollevate sul funzionamento dei modelli di analisi utilizzati nei processi di adeguamento alle disposizioni normative, perplessità sollevate dagli stessi dipendenti del colosso americano. Secondo i dipendenti, infatti, vi sarebbero delle irregolarità molto probabilmente involontarie nei test sotto carico cioè per quelle verifiche dinamometriche sotto stress di consumi ed emissioni.

1 di 2
L'azienda americana dal canto suo ha immediatamente negato l'esistenza di qualsiasi software illegale per il controllo delle emissioni sulle proprie vetture e immediatamente avviato un'indagine interna per verificare quanto affermato dai suoi dipendenti. Nello stesso tempo il colosso americano si è da subito reso pienamente a diposizione e pronto a collaborare con le autorità di controllo statunitensi, avviando una ulteriore indagine interna, con l'assistenza di una società esterna (specializzata e indipendente), per verificare il rispetto dei requisiti statunitensi in materia di emissioni e consumo di carburante.
Si attende quindi ora il responso che le autorità emetteranno a seguito del ricevimento dei risultati dell'indagine interna. Tanto l'agenzia federale statunitense per l'ambiente Epa (Environmental Protection Agency) quanto i funzionari del California Air Resources Board, sono stati, infatti pienamente informati della vicenda e degli sviluppi dell'indagine interna alla stessa Ford. In attesa della decisione delle autorità americane, la Casa di Dearborn non nega che questa vicenda potrebbe avere anche effetti negativi rilevanti sulla stessa azienda.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News