Fiat 500 Vintage elettrica? E’ Lapo Elkann che ci riprova

Garage Italia ha dotato di motore elettrico un Cinquino restaurato fino all'ultima vite. Altra stravagante idea di Lapo.

1/9

Che Lapo Elkann sia solito a stravaganze lo sappiamo bene tutti, che la sua vita non sia proprio casta e morigerata anche e che le sue idee e creazioni, che trovano sfogo all’interno di Garage Italia, siano alquanto estreme, eccessive, fuori dall’ordinario e a volte persino pacchiane è innegabile. Anche questa volta però crediamo che se non si sia superato, per lo meno abbia mantenuto un alto livello di intraprendenza, follia e inventiva. A farne le spese, se così possiamo dire, è stato un Cinquino cioè una Fiat 500 del 1957 per intenderci che, dopo essere stata debitamente restaurata fino all’ultima vite, ha subito le amorevoli cure del team di Garage Italia.

Come da richiesta del suo diretto proprietario e appassionato portoghese, la Fiat 500 Vintage Icon-e, questo il nome che gli è stato dato a operazione terminata, ha accolto sotto il suo compatto cofano motore nientemeno che un powertrain a zero emissioni. Realizzata come one-off da Garage Italia, il Cinquino elettrificato è ora un concentrato di tecnologia a zero emissioni, racchiuso all’interno di una scatola dal sapore quanto mai vintage.

Se, infatti, l’anima sa di futuro, l’estetica è rimasta intonsa con la sua elegantissima colorazione Blu Pozzi, i numerosi dettagli dell’epoca, i pneumatici con fasci bianca e i cerchi in lamiera con coppe cromate. Anche gli interni sono in stile retrò ma con un tocco un po’ più estroso come si addice a un eclettico come Lapo. I sedili sono realizzati in pelle Foglizzo con effetto muccato e macchie arancioni e non mancano tecnologie moderne come il supporto per il telefono cellulare, l’impianto Bose con connessione Bluetooth e le porte Usb. I più attenti non mancheranno di segnalare i vetri posteriori e il lunotto oscurati e la presa di ricarica nascosta dietro lo stemma anteriore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime