a cura di Redazione Automobilismo - 15 novembre 2019

Ferrari Roma: svelata la nuova Gran Turismo di Maranello

Dedicata alla Dolce Vita, si presenta con un delicato ed elegante design da coupé e un motore V8 biturbo da ben 620 CV.

1/5

E così siamo a cinque

La Casa del Cavallino Rampante ha presentato una nuova supercar. Si tratta di una Gran Turismo coupé del tutto inedita che si posiziona al di sotto delle Ferrari F8 Tributo e SF90 Stradale. Denominata Roma, è il quinto modello di questo 2019 ed è solo una delle tante Ferrari presentate fino ad oggi a riprendere nel proprio nome il nome di una località. Dopo quindi un ibrido ad alte prestazioni e una cabrio ecco arrivare una supercar coupé estremamente elegante che si inserisce nella tradizione delle eleganti granturismo di Maranello a motore anteriore-centrale. Diretta rivale delle Aston Martin Vantage e Mercedes-AMG GT, la nuova Ferrari Roma vanta sotto pelle nientemeno che un poderoso V8 biturbo benzina da ben 620 CV.

Linee eleganti e sinuose

Lunga 465 cm, larga 197 cm, alta 130 cm e con un passo di 267 cm, la nuova Gran Turismo di Maranello vanta forme sinuose, eleganti e morbide che traggono ispirazione dalla Ferrari 250 GT Berlinetta e dalla 250 GT Lusso 2+2 ma che risultano meno grintose rispetto alle più estreme F8 Tributo e SF90 Stradale. Negli interni, invece, a farne da padrone sono un abitacolo particolarmente curato e accogliente che ben avvolge i due passeggeri anteriori pur lasciando un po' di spazio al posteriore.

Sovralimentazione presente

Sotto il generoso cofano trova posto lo stesso otto cilindri a V di 3.9 litri della Portofino, con la quale condivide anche l'ossatura, che sviluppa 620 CV fra 5.750 e 7.500 giri e 760 Nm di coppia fra 3.000 e 5.750 giri. Ad assisterlo troviamo il cambio a doppia frizione a 8 marce, lo stesso della SF90 Stradale, più compatto e più leggero di 6 kg rispetto al suo predecessore a 7 marce. Grazie poi a un peso di 1.472 chilogrammi e a un rapporto peso potenza di soli 2,37 kg/CV e ai valori di potenza e coppia sopra descritti, la Ferrari Roma è in grado di archiviare la pratica della 0-100 km/h in soli 3,4 secondi, di bruciare lo 0-200 km/h in appena 9,3 secondi e di raggiungere la strabiliante velocità massima di 320 km/h.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime