a cura di Redazione Automobilismo - 16 gennaio 2020

Ferrari F50: all’asta il primo esemplare, collaudata da Lauda e Alesi

La Berlinetta Prototipo del 1995, degna erede della iconica Ferrari F40, è stata messa all’asta

1/11

In redazione ci è giunta notizia che è stata messa all’asta una vera e propria primizia, un modello a dir poco particolare ed esotico che saprà sicuramente far battere i cuori di moltissimi appassionati. Stiamo parlando del primo esemplare della Ferrari F50 o per essere più precisi della Berlinetta Prototipo del 1995, quella che era stata collaudata nientemeno che da Lauda e Alesi. Si tratta del primo esemplare mai prodotto, quello usato unicamente per i test, il modello numero zero per intenderci. La stessa che era stata presentata al salone di Ginevra e di Tokyo per poi essere acquistata da Jacques Swaters, amico personale di Enzo Ferrari. Da qui la speciale vettura è passata in numerose mani, tutte di collezionisti, e si prepara a cambiare nuovamente proprietario. Ultima Ferrari prodotta con un numero di serie a cinque cifre, è stata guidata nientemeno che da Dario Benuzzi, Niki Lauda, Gerhard Berger e Jean Alesi ed è stata prodotta in poco più di 350 esemplari. Tutti equipaggiati con il poderoso V12 da 4.7 litri con cinque valvole per cilindro capace di erogare la bellezza di 520 CV e 471 Nm di coppia massima. Valori tenuti a bada da un cambio manuale a sei marce e dalla semplice trazione posteriore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News