Redazione Automobilismo - 20 dicembre 2013

Ferrari cede al turbo. Anzi, biturbo

È dall’epoca della F40 che non si vede una Ferrari turbo e la prossima California potrebbe averne due. Compito dei progettisti era eliminare il turbo lag

Ferrari cede al turbo. anzi, biturbo

Dovrebbe essere basato sulla struttura del V8 biturbo da 3,8 litri di Maserati il prossimo motore per la Ferrari California. La Casa di Maranello, quindi, ritorna al turbo che non si vedeva su un’auto del Cavallino dalla F40. Lo riporta Motor Trend che cita fonti interne a Maranello che spiegano come il motore Maserati sarà riproposto nella struttura ma completamente con componenti Ferrari; a livello di prestazioni, questo V8 già nell’attuale assetto che eroga 523 CV può competere con i 483 della California aspirata.

 

Ma la prossima Ferrari California che potrebbe debuttare al prossimo Salone di Ginevra 2014 – continua Motor Trend – non avrà solo il motore come novità. Dovrebbero essere confermati l’hardtop e il telaio in alluminio ma sarebbero previsti nuovi pannelli, probabilmente più leggeri. Cambieranno anche gli interni e il sistema multimediale integrato che attualmente è di derivazione Chrysler.

 

Dite la vostra opinione nei commenti nel box qui sotto.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime