a cura di Redazione Automobilismo - 03 August 2018

F.1, test Hungaroring: Russell leader della seconda giornata

Nel secondo giorno di test sul circuito di Budapest il più veloce è risultato George Russell, alla guida della Mercedes W09, subito seguito da Kimi Raikkonen.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/21

    Con una sessione fatta di ben 103 tornate il pilota inglese, a bordo della Mercedes W09, ha fatto segnare il crono di 1:15.575 su gomme Hypersoft, un tempo addirittura migliore di quello fatto segnare nella prima giornata dal pilota italiano Antonio Giovinazzi. Subito dietro di lui Kimi Raikkonen, a bordo della vettura del Cavallino, che con gomma Hypersoft ha strappato prima della fine della sessione un crono di soli 74 millesimi più lento di quello fatto segnare dal pilota inglese.

    Tempi a parte, un po' tutti i team hanno lavorato sull’aerodinamica e sulle gomme in ottica futura. La Mercedes si è concentrata su alcune parti che con molta probabilità vedremo debuttare sulla W09 nel prossimo GP del Belgio e poi a Monza mentre la Ferrari ha concentrato gli sforzi sull’ala anteriore per le prossime due gare del campionato. Sul fronte gomme, invece, un po' tutti i team hanno avuto modo di testare le mescole 2018 con due set di pneumatici soft con diversa costruzione ad indicare i prossimi sviluppi. A buon fine anche il programma di sviluppo dei prototipi 2019 che ha coinvolto la Toro Rosso.

    F.1, test Hungaroring: Russell leader della seconda giornata

    Il giovane pilota italiano, Antonio Giovinazzi, seppur non più a bordo della Ferrari ma della Alfa Romeo Sauber, ha nuovamente dimostrato il suo potenziale segnando non solo il quarto tempo della giornata (1:17.558) ma rifilando ben mezzo secondo a Marcus Ericsson con la stessa mescola di gomme.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime