a cura di Redazione Automobilismo - 02 settembre 2019

F1, Red Bull Racing: il pit stop è da record del mondo

Perfetta sincronia tra i meccanici, massima precisione, nessun errore e tempismo perfetto, sono queste le qualità che hanno permesso un pit stop completo in soli 1,88 secondi.

1/8

Ad ogni nuova gara del campionato della massima categoria assistiamo a pit stop sempre più veloci e fulminei. Un momento nel quale nell’ultimo periodo si sono sempre più decise le sorti di uno o quell’altro gran premio, spostando l’attenzione dai sorpassi e la bagarre in pista ai colpi a suon di decimi di secondo tra meccanici di scuderie diverse. Ma vi siete mai chiesti quale potrebbe essere il tempo minimo di durata di un pit stop di Formula Uno?

New record

Ebbene, stando alle ultime informazioni giunteci in redazione, sembrerebbe proprio che il record spetti attualmente alla scuderia Red Bull Racing, la quale grazie ai suoi formidabili meccanici è stata in grado di far registrare lo strabiliante tempo di 1,88 secondi. Un risultato che sa di pit stop più veloce di sempre. I fantastici meccanici del team con sede a Milton Keynes di portare a termine un pit stop completo in un tempo praticamente nulla. Provate a pensare, infatti, a quante cose sareste in grado di fare in un tempo così breve. Ebbene questi meccanici hanno realizzato una impresa che ha dell’incredibile ma soprattutto, trovandosi in una competizione dove anche un solo decimo potrebbe farti vincere o perdere un gran premio, hanno permesso ai propri piloti e alle rispettive monoposto di essere le migliori anche in questo ambito.

Video

Il precedente record siglava un tempo di soli 1,91 secondi, ora il nuovo record grida lo strabiliante tempo di 1,88 secondi, secondo voi quanto si potrà ancora scendere? Quale altra magia saranno mai in grado di fare i meccanici nonostante la pressione, i pericoli e l’ansia di sbagliare? Provando a rispondere a questa domanda, godiamoci intanto il video di questa spettacolare impresa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News