Enel X: a Roma arriva la ricarica HPC fino a 350 kW

La stazione di servizio per auto elettriche Enel X Store offrirà non solo la ricarica ultrafast a 350 kW ma anche la possibilità di effettuare test drive delle elettriche Volkswagen.

In diretta streaming Enel X ha inaugurato la prima stazione di servizio per auto elettriche ad alta potenza. Il primo Enel X Store con colonnine HPC ha aperto i battenti nella Capitale e più precisamente in Corso Francia 212 a Roma. All’interno della nuova stazione di servizio, dove non saranno presenti pompe per il rifornimento di carburanti, non vi saranno solamente colonnine di ricarica ma anche altri importanti servizi per allietare l’attesa dei clienti che vi faranno capolino.

Costruita con il supporto del Comune di Roma e con la partnership del colosso Volkswagen Italia, è la prima stazione di ricarica ad alta potenza in ambito cittadino in Italia ma la struttura propone al suo interno anche un bar, una postazione di Enel X dove pagare le bollette o conoscere e provare le tecnologie e i prodotti sostenibili di Enel X per la casa e la mobilità elettrica e un’area test drive per provare i nuovi veicoli 100% elettrici del Gruppo Volkswagen.

La nuova stazione di ricarica ultrafast offrirà ben 4 colonnine HPC (High Power Charger) con una potenza fino a 350 kW con le quali sarà possibile fare il pieno di elettricità potenzialmente in 20 minuti a un prezzo di circa 0,79 euro al kWh. Un prezzo leggermente più alto rispetto a quello delle colonnine fast (circa 0,50 euro al kWh) e a quello della ricarica presso la rete domestica (tra gli 0,20 e gli 0,25 euro al kWh).

Oltre ai 4 caricatori HPC nella stessa stazione di Corso Francia 212 vi saranno anche una JuicePole, la classica colonnina di ricarica pubblica con una potenza di 22 kW + 22 kW, e una JuiceMedia, che integra altre due stazioni di ricarica JuiceBox con potenze comprese tra i 3,7 e i 22 kW oltre a uno schermo digitale con cui si può interagire per conoscere meglio il mondo dell'elettrico.

“L’Enel X Store di Corso Francia segna un punto di svolta nella nostra strategia per la diffusione della mobilità elettrica a Roma e in Italia. La ricarica HPC è disegnata per garantire il futuro della mobilità, è fatta apposta per l’auto elettrica che c’è già e che arriverà. Abbiamo appena terminato la Fase 1, quella orientata a coprire in maniera capillare il territorio nazionale. Per il momento, gestiamo 12 mila punti di ricarica, 20 mila in totale considerando i nostri partner. Il passaggio successivo, la Fase 2, consiste nel passare ad un'infrastruttura diversa“, ha detto Francesco Venturini, Ceo di Enel X.

“Il Gruppo ha fatto investimenti giganteschi sulla mobilità del futuro, oltre 70 miliardi fino al 2025 di cui la metà sull'auto elettrica. È una scelta che porta responsabilità, bisogna fare squadra nella creazione di un ecosistema sulla mobilità elettrica del futuro. In questo hub Enel X daremo la possibilità di toccare con mano le nostre auto a rotazione. Lo scopo è quello di avvicinare il più possibile il pubblico italiano a questa nuova e diversa esperienza di mobilità“, ha detto Massimo Nordio, CEO di Volkswagen Group Italia.

“A Roma, abbiamo puntato sulla mobilità elettrica e sostenibile. Abbiamo approvato un regolamento per istallare centinaia di colonnine pubbliche e stiamo lavorando per aprire altri punti di ricarica superveloce come questo. Roma, inoltre, è l'unica tappa in Italia del campionato di Formula E e questo ci consente di far capire l'impegno che stiamo mettendo in questo progetto. Puntiamo anche sulla mobilità in sharing e sugli autobus elettrici. L'apertura di questo store è un segno che, a Roma, il futuro è già qui “, ha detto Virginia Raggi, Sindaca di Roma.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News