Incentivi per i SUV Jeep Renegade e Compass e per il pick up Gladiator

Gli incentivi statali appena approvati consentono di scegliere Jeep Renegade, Jeep Compass e Jeep Gladiator con grandi vantaggi, anche senza rottamazione. Vediamo quali...

1/9

Primi veicoli Jeep caratterizzati dal logo 4xe, Renegade e Compass rappresentano il percorso del marchio verso una mobilità sostenibile, insieme alla sicurezza su ogni terreno garantita dal sistema Jeep eAWD che interviene quando necessario. 4xe identifica oggi il 4x4 secondo Jeep: assicura infatti ancora più versatilità e prestazioni, garantendo un interessante equilibrio fra efficienza, divertimento e attenzione per l’ambiente.

Renegade e Compass 4xe vantano emissioni inferiori ai 60 grammi di CO2 e rientrano quindi tra le vetture che beneficiano dell’incentivo statale che prevede 2000 Euro in caso di rottamazione – 1000 senza rottamazione – che si sommano all’ecobonus di 2500 Euro con rottamazione – 1500 senza rottamazione –.

Gli incentivi sono validi per contratti stipulati sino al 31 dicembre 2021, e le condizioni per accedere alla rottamazione di rottamazione sono il vincolo di un anno di possesso e deve sempre riguardare auto immatricolate prima del 1 gennaio 2011 e inferiori alla classe Euro 6.

Renegade e Compass 4xe uniscono molti dei vantaggi della guida elettrica come bassi costi di gestione, una guida silenziosa ed emissioni zero in full-electric, ma offrono anche la flessibilità di un motore a combustione tradizionale per viaggi lunghi senza l’ansia della ricarica.

Sono vetture intuitive e semplici da guidare, perché consentono di decidere con facilità di guidare in elettrico, in modalità ibrida o benzina. Inoltre, ricaricare le nuove Jeep 4xe è semplice e intuitivo, grazie a specifiche soluzioni di ricarica pubblica e domestica con easyWallbox, o durante la guida grazie alle modalità di rigenerazione di energia.

Non solo: gli incentivi premiano anche Renegade e Compass con motorizzazione 1.6 Multijet, che non superano i 135 grammi di CO2. Nel dettaglio, si tratta di Renegade in allestimento Longitude o Limited con cerchi 17”, o Compass in allestimento Longitude, Business o Limited (con cerchi da 17”).

Le misure per il settore automotive contenute all’interno della Legge di Bilancio 2021 coinvolgono anche i veicoli con omologazione N1 e dunque rientra nel piano di incentivazione statale anche Jeep Gladiator, il pick-up Jeep 4x4 equipaggiato con propulsore MultiJet V6 da 3,0 litri con 264 CV di potenza e 600 Nm di coppia, omologato Euro 6D-Final e capace di garantire prestazioni, potenza ed elasticità. Gladiator beneficia di un incentivo di 2000 Euro in caso di rottamazione, e 1200 Euro senza rottamazione.

Gli incentivi sono validi per l’acquisto sino al 31 dicembre 2021. L’eventuale veicolo da rottamare deve riportare una classe ecologica inferiore o uguale ad Euro 4, e per la rottamazione non è richiesta una anzianità minima, ma il veicolo deve appartenere alla stessa categoria, avere un periodo di detenzione minimo di 12 mesi, ed essere inferiore o uguale ad Euro 4.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA