e-Fuels: Unem, Innovhub e Politecnico di Milano uniscono le forze

Entro la fine del 2021 questa nuova partnership porterà alla produzione in Italia di carburanti su base sintetica.

1/3

Mentre molte Case auto si apprestano ad abbandonare i motori a combustione interna in favore di un sempre maggiore sviluppo della mobilità elettrica e a batteria, Innovhub SSI (Stazioni Sperimentali per l'Industria), centro di ricerca nazionale che opera in vari ambiti industriali, ha avviato, in collaborazione con l’associazione Unem (Unione energie per la mobilità) e il Politecnico di Milano, uno studio sulla fattibilità della produzione di combustibili alternativi (e-Fuels) in Italia.

Il progetto prevede la realizzazione di un impianto dimostrativo di produzione di biocarburanti (e-Fuels) per poterne valutare al meglio le caratteristiche chimico-fisiche ed utilizzarli in prove sperimentali su strada. L’obiettivo di questo progetto, dunque, è quello di valutare le potenzialità tecniche, economiche e di sviluppo degli e-fuel nel panorama energetico nazionale, per contribuire alla decarbonizzazione dei trasporti e, di conseguenza, alla riduzione delle emissioni.

Questi avanzati combustibili altro non sarebbero che carburanti liquidi di origine sintetica a basso o nullo contenuto di carbonio e a impatto zero, ottenuti combinando idrogeno e anidride carbonica e immagazzinando energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili. Un loro grande vantaggio è quello di possedere caratteristiche quasi del tutto simili a quelle dei combustibili tradizionali.

Lo studio sarà completato entro la fine del 2021 e si avvarrà della collaborazione del Politecnico di Milano. Nello specifico, il team Energy&Strategy della School of Management si occuperà di sviluppare tutte le variabili di natura economica associate alla realizzazione degli impianti di produzione di e-fuel in Italia. Il Dipartimento Energia e, in particolare, il gruppo Gecos (Gruppo di sistemi di conversione dell’energia), invece, si incaricherà di definire le specifiche di processo dei componenti principali dei biocarburanti.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA