DS E-Tense: la soluzione ibrida o elettrica

La tecnologia E-Tense, utilizzata su DS 7 Crossback e DS 3 Crossback, si avvale di due diverse piattaforme e due diverse motorizzazioni: una ibrida plug-in e una totalmente elettrica.

1/5

Ibrido plug-in

Basata sulla piattaforma EMP2 (Efficient Modular Platform), la DS 7 Crossback E-Tense 4×4 è il primo SUV Premium ibrido plug-in a trazione integrale del Marchio francese. Sotto pelle si avvale di un motore benzina da 200 CV abbinato a due propulsori elettrici da 109 CV. Ad affiancare il powertrain ibrido plug-in troviamo un cambio automatico a 8 rapporti elettrico e una trazione integrale ibrida per una potenza massima di sistema di 300 CV e una coppia massima di sistema di 450 Nm. Ad alimentare il sistema ci pensa una batteria agli ioni di litio da 13,2 kWh di capacità che permette alla Suv francese di percorrere fino a 58 Km in elettrico a patto di non superare i 135 km/h . Tale batteria potrà poi essere ricaricata oltre che con la frenata rigenerativa anche con una wallbox da 32 A, in 1 h 45 o in 8 h tramite presa standard.

Elettrico

Basata sulla piattaforma CMP (Common Modular Platform), la DS 3 Crossback E-Tense è una vera elettrica del brand premium francese. Sotto pelle si avvale di un motore totalmente elettrico in grado di erogare ben 100 kW (136 CV) di potenza massima e 260 Nm (immediatamente disponibili) di coppia massima. Ad alimentare il propulsore elettrico ci pensa una batteria agli ioni di litio da 50 kWh che garantisce un’autonomia chilometrica massima di ben 320 chilometri secondo il nuovo protocollo di omologazione WLTP (Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedures) e di 430 km in base al precedente NEDC (New European Driving Cycle). Sono poi tre le diverse modalità di ricarica: da una presa domestica classica per una ricarica completa in 16 ore, da una Wall Box nella versione trifase (11 kW) per una ricarica completa in 5 ore e 15 minuti oppure nella versione monofase (7,4 kW) per una ricarica in 8 ore, da una colonnina di ricarica pubblica per raggiungere l’80% della ricarica in 30 minuti. Due, infine, le modalità di frenata rigenerativa: moderata, per un feeling al pedale simile a quelle di un veicolo termico, o aumentata, per una decelerazione del veicolo controllata dal pedale dell’acceleratore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News