a cura di Redazione Automobilismo - 23 ottobre 2019

Dazi Usa: settore automotive europeo salvo?

Secondo il consigliere economico di Trump, Lawrence Kudlow, le auto europee non verranno ulteriormente tassate.

1/6

Stando alle ultime affermazioni del consigliere economico di Trump, Lawrence Kudlow, i dazi Usa, tanto voluti dal Tycoon, non vorrebbero tassare ulteriormente il settore automotive europeo. L’economia italiana, sotto questo punto di vista, può ritenersi salva. Buone notizie quindi per le auto europee che in teoria non dovrebbero ricevere nessun dazio per i modelli in viaggio dal Vecchio Continente verso gli Stati Uniti. La stessa notizia sarebbe stata data dal presidente Trump al presidente della repubblica italiana Mattarella.

Lawrence Kudlow ha poi spiegato che Eventuali dazi sulle auto europee distruggerebbero in particolare l’economia tedesca, ma danneggerebbero anche quella italiana. Per questo motivo abbiamo deciso di non infierire su un settore già fortemente vessato specie in questo ultimo periodo. Speriamo non ci siano ulteriori cambi di programma perché un’introduzione di dazi sulle auto europee avrebbe comportato una perdita per circa 700 milioni di euro con 35 milioni di autoveicoli prodotti in meno da qui al 2024.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News