Czinger 21C: l’hypercar ibrida con numeri da capogiro

Prodotta in sole 80 unità e in due diverse varianti, una stradale e una corsaiola, l’hypercar ibrida mette nel mirino l’Aston Martin Valkyrie, garantendo uno 0-100 km/h in soli 1,9 secondi e una velocità massima di 432 km/h.

1/16

2,88L V8 biturbo

La piccola casa automobilistica statunitense ha finalmente svelato la scheda tecnica e le performance della sua hypercar ibrida. Nome in codice Czinger 21C, la supersportiva californiana si avvale di potente V8 biturbo ad albero piatto da 2,88 litri di cilindrata capace di erogare la bellezza di 1250 CV di potenza e di “frullare” fino alla bellezza di 11.000 giri/min. Al powertrain termico si affiancano due motori elettrici posizionati nella parte anteriore, la cui potenza totale o complessiva non è ancora stata dichiarata, che concorrono a comporre un powertrain ibrido a tutti gli effetti.

Accelerazione bruciante

Pronta a fare il suo debutto al prossimo Salone dell’Auto di Ginevra (5-15 marzo 2020), la Czinger 21C è in grado di erogare valori di performance a dir poco sbalorditivi, scaricati oltretutto unicamente sulle ruote posteriori, che le fanno letteralmente bruciare la pratica dello 0-100 km/h in soli 1,9 secondi, permettendole inoltre di archiviare lo 0-300 km/h in appena 15 secondi e di raggiungere la vertiginosa velocità massima di 432 km/h.

L’Aston Martin Valkyrie nel mirino

A questi numeri da cardiopalma si aggiungono una estetica quanto mai corsaiola, che ricorda le vetture che battagliano nella 24 Ore di Le Mans, e un abitacolo centrale che ospita ben due posti a sedere, uno dietro l’altro, a cui si accede da un’unica portiera con apertura verticale. Ampio il parabrezza anteriore come enorme l’alettone posteriore, esclusiva la firma luminosa ottica a Led che corre senza soluzione di continuità al posteriore per tutta la sua larghezza.

Solo 80 esemplari

L’hypercar ibrida “a stelle e strisce” sarà acquistabile, infine, in due diverse versioni: una stradale con peso a secco di circa 1183 kg e una Lighterweight da pista dal peso di 1151 kg con però un carico aerodinamico di ben 790 kg a 250 km/h.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News