Redazione Automobilismo - 07 December 2013

Conoscete l’etichetta degli pneumatici? Tutte le informazioni

Uno studio a livello europeo ha interrogato li automobilisti a riguardo dell’etichetta obbligatoria in tutti i Paesi della UE. Ne è emersa una scarsa conoscenza, ecco allora le cose da sapere
Conoscete l’etichetta degli pneumatici? Tutte le informazioni

Conoscete l’etichetta degli pneumatici? tutte le informazioni

Solo un automobilista europeo su tre è a conoscenza delle nuove norme che impongono l’etichetta sugli pneumatici in vendita dai gommisti. Una regola che obbliga tutti i rivenditori dell’Unione Europea di esporre insieme agli pneumatici anche l’etichetta che ne identifica alcune caratteristiche, un po’ come capita per gli elettrodomestici. Però solo l’8% degli intervistati ha saputo citare i tre criteri sintetizzati (frenata sul bagnato, rumorosità, resistenza al rotolamento). Inoltre, la maggior parte degli intervistati ha dichiarato di non tenerla in considerazione (19% in Italia, 11% la media europea) per acquistare le gomme: meglio badare al prezzo e ascoltare il parere del rivenditore. Vi ricordiamo allora quali sono i tre parametri riportati e a cosa serve prestarvi attenzione.

 

RESISTENZA AL ROTOLAMENTO
Significa che viene misurata la forza che lo pneumatico oppone al suo rotolamento. Girando, infatti, la gomma si deforma e chiede un ulteriore sforzo all’auto: più è alto più aumentano i consumi. Quindi, acquistare uno pneumatico in fascia alta consentirà di risparmiare carburante, rispetto ad uno in fascia bassa. Si misura in classi da “A” a “G” e dalla migliore alla peggiore si quantificano circa 300 euro di risparmio lungo tutta la vita dello pneumatico.

 

RUMOROSITA’
Più semplice da comprendere senza molte spiegazioni: il livello di rumorosità provocato dai quattro pneumatici sarà una componente fondamentale del confort di bordo complessivo. Quindi, meno è rumoroso meglio si viaggia. Il valore viene indicato in decibel ma anche con tre barre: tre barre nere significa un alto livello, una sola barra significa basso rumore provocato dalle gomme.

 

FRENATA SUL BAGNATO
Sicuramente il parametro più importante fra quelli riportati dall’etichetta. Sapendo che uno pneumatico è in fascia “A” ed un altro in fascia “G” per questo indicatore, quale scegliereste? In termini concreti, significa diversi metri, fino al 30% in meno in caso di una frenata di emergenza. Anche qui ci sono 7 livelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime