Col monopattino in autostrada “andiamo a comandare”…

Fermato dopo 10 chilometri dalle Forze dell’Ordine, il ragazzino si è giustificato che stava cercando di andare da Rimini a Cesena per un colloquio di lavoro.

1/4

Oramai se ne sono già sentite di tutti i colori, eppure quella del monopattino elettrico in autostrada ancora mancava. Dopo i numerosi incidenti anche gravi e la completa mancanza di rispetto delle più comuni regole del Codice della Strada, i monopattini elettrici stanno diventando un problema serio specie se condotti da persone non proprio rispettose delle più comuni norme e degli altri. In attesa che questi mezzi di micro mobilità ecologica vengano pienamente normati con regole ferree, ecco accadere cose fuori dall’altro mondo come quella che vi stiamo per raccontare. Un giovane ventenne di Rimini è stato sorpreso a circolare con il proprio monopattino elettrico sulla autostrada A14 in direzione Bologna. Dopo ben 10 chilometri percorsi sulla corsia di emergenza le Forze dell’Ordine sono riusciti a fermalo per giustamente sanzionarlo. Davanti alle facce sbigottite degli agenti, avvertiti da diversi automobilisti che avevano assistito increduli alla scena del monopattino sulla A14, il ventenne ha dichiarato di aver imboccato l’autostrada per raggiungere Cesena da Rimini dovendo sostenere in quel di Cesena un colloquio di lavoro. Gli agenti non hanno potuto fare altro che multarlo e sequestrargli il mezzo a batteria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News