Redazione Automobilismo - 27 December 2013

Catene da neve: quali comprare?

La neve è arrivata in molte parti d’Italia e non tutti gli automobilisti scelgono di passare agli pneumatici invernali. Ecco allora una breve guida con i nostri consigli per scegliere le catene da neve per la propria auto
Catene da neve: quali comprare?

Catene da neve: quali comprare?

Gomme invernali o catene? La scelta è vostra ma sappiate che su molte strade e autostrade d’Italia ormai c’è l’obbligo di essere dotati di “mezzi antisdrucciolevoli” per poter circolare. Significa, pneumatici invernali montati o catene a bordo. Molti automobilisti scelgono di non comprare il treno di gomme per la brutta stagione quindi non resta che acquistare le catene. Sì, ma quali?

 

OCCHIO ALL’OMOLOGAZIONE
In commercio ce ne sono di diverse tipologie e soprattutto di diversi prezzi ma fondamentale è che siano omologate, quindi dovranno riportare il marchio UNI o ÖNORM V5117 o 5119 (se si tratta di prodotti fatti all’estero). Altrimenti, si rischia di incorrere nelle sanzioni previste dal Codice della Strada: avere a bordo o montate delle catene non omologate è come non averle affatto. Per chi incappa in controlli e ha delle catene non a norma paga 78 euro di multa ma gli viene anche impedito di procedere con il proprio veicolo.

 

QUALI CATENE SCEGLIERE?
Il prezzo è certamente un parametro, visto che si possono spendere da 20/30 euro fino a 300/400 per i modelli più evoluti. Poi, la tipologia di catene da neve è il secondo parametro. Si va da quelle basiche (proprio quelle che a tutti negli anni è capitato di provare a montare, spesso con scarsi risultati) fino a quelle cosiddette a ragno. Queste ultime hanno l’ancoraggio esterno quindi non bisogna infilare il braccio dietro alla ruota per agganciare la catena. Inoltre, si tendono automaticamente in marcia quindi, una volta montate, non ci si deve più fermare per sistemarle.

 

QUANDO SERVONO?
Le catene da neve si mostrano maggiormente utili sui fondi più difficili (neve stratificata, ghiaccio) e sulle pendenze: in questi casi svolgono un lavoro più efficiente degli pneumatici invernali (esclusi i chiodati) ma hanno alcune limitazioni. Ad esempio, il limite di velocità imposto è di 50 km/h e quando neve e ghiaccio finiscono conviene toglierle il prima possibile per non rovinarle.

 

SU QUALI RUOTE VANNO MONTATE?
Le catene devono essere installate sulle ruote di trazione. Nel caso dei 4X4, sarebbe meglio “catenare” tutte le ruote ma se si ha solo una coppia di catene meglio montare su quelle anteriori per avere maggiore direzionalità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime