a cura di Redazione Automobilismo - 10 febbraio 2019

Bosch ti avvisa in caso di guida o di veicolo in contromano

Denominato Wrong-way driver warning, è un sistema che avvisa del pericolo sia il conducente che viaggia contromano che gli altri veicoli connessi nelle vicinanze.
1/3

E' una problematica su cui non si può scherzare e sulla quale non va perso ulteriore tempo. Ogni hanno, infatti, sono sempre più numerosi gli incidenti anche fatali causati da veicoli che imboccano in contromano una arteria stradale o autostradale. Già alcune Case automobilistiche sono intervenute per cercare di risolvere questo annoso problema, installando a bordo delle loro vetture sistemi ADAS in grado di rilevare la percorrenza di una strada in senso sbagliato. Ora però tocca alla Bosch che con il nuovo sistema, denominato Wrong-way driver warning, ha intenzione di limitare quanto più possibile questa pericolosa problematica.

Basato su Cloud e antenna GPS

Il sistema, già attivo in Germania ma che presto dovrebbe arrivare in tutta Europa, è in grado di avvisare dell'imminente pericolo sia il conducente che viaggia contromano che gli altri veicoli connessi nelle vicinanze. Grazie al segnale GPS dello smartphone, non appena un veicolo si trova in prossimità di un ingresso o un’uscita di un’autostrada, il sistema rileva in tempo reale la posizione dell’auto e il senso di marcia e li trasmette automaticamente ai server del Cloud della Bosch. A questo punto il sistema mette a confronto i dati registrati con quelli prescritti all'interno di mappe e regole della viabilità, contenuti all'interno del Cloud. Se queste informazioni non combaciano il sistema avvisa immediatamente - entro dieci secondi dalla rilevazione - sia il guidatore che sta viaggiando nel senso sbagliato che tutti gli altri veicoli in pericolo che si trovano nelle vicinanze - se questi posseggono il medesimo dispositivo - del pericolo imminente per la presenza di un veicolo in contromano. La segnalazione di pericolo con allerta per la propria incolumità cessa solamente nel momento in cui il sistema rileva la cessazione dello stato di emergenza.

L'innovativo sistema, che attualmente è integrato nell’App Antenne Bayern, verrà presto integrato all'interno anche di altre applicazioni che utilizzano il segnale GPS così da aumentare ulteriormente la diffusione di questo utile sistema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News