BORN, il primo modello elettrico CUPRA

Il marchio sportivo Cupra, ha svelato tutti i dettagli del suo primo modello totalmente elettrico. Si chiama Born, è costruito sulla stessa piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen (ID.3, ID.4, Audi Q4 e-tron) ma si distingue per un look più aggressivo e una maggiore potenza....

1/18

Per Cupra segna un passo decisamente importante. La nuova BORN è difatti il primo modello completamente elettrico del marchio. Costruito sulla stessa piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen (ID.3, ID.4, Audi Q4 e-tron) si distingue per un look più aggressivo ed una maggiore potenza.

Gi ingombri restano compatti e il nuovo modello misura appena 4.322 mm in lunghezza, 1.809 mm in larghezza e 1.537 mm in altezza, oltre ad avere un passo di 2.767 mm.

Alcuni dettagli estetici aiutano a mascherare il DNA comune. Le proporzioni sono inevitabilmente quelle della ID.3 ma i fari anteriori più angolari e una griglia inferiore del paraurti anteriore più grande danno al Born un volto molto diverso dalla cugina VW.

La parte posteriore è poi contraddistinta da una fascia luminosa a Led orizzontale che collega i fari posteriori dalla forma triangolare specifici e da un ampio estrattore sotto il paraurti posteriore.

INTERNI

Gli interni sono stati sviluppati per offrire il massimo livello di digitalizzazione. Nasce così un abitacolo sportivo, ma anche rispettoso dell’ambiente, come testimoniano i sedili avvolgenti di serie creati in collaborazione con SEAQUAL INITIATIVE partendo da materiali sostenibili prodotti dai rifiuti plastici recuperati dagli oceani.

Gli interni sono spaziosi, sportivi e mettono al centro di tutto il conducente, come evidenziato dal volante CUPRA sportivo con comandi integrati e dai sedili avvolgenti e profilati.

Potete accedere a tutte le funzioni principali, infotainment, setup veicolo, navigatore, in modo semplice e intuitivo attraverso lo schermo "sospeso" del sistema di infotainment da 12” ad alta risoluzione di serie o, quando ci si allontana dalla vettura, tramite l’app “My CUPRA” di nuova concezione. Non solo, negli allestimenti più ricchi, è compreso l’Head-up Display con realtà aumentata.

DUE MOTORI

Si può scegliere tra motori elettrici da 150 CV (110 kW) e da 204 CV (150 kW) che forniscono energia alle ruote posteriori. Se abbinati a una batteria agli ioni di litio ad alte prestazioni con una capacità fino a 58 kWh, i propulsori garantiscono un’autonomia dichiarata di circa 420 km.

Con l’aggiunta del pacchetto e-Boost, CUPRA Born regala prestazioni ancora più elevate: la potenza massima tocca i 231 CV (170 kW), mentre la batteria con una capacità fino a 77 kW assicura un’autonomia pari a circa 540 km, per un piacere di guida ancora maggiore.

L’e-Boost sarà dunque disponibile con due varianti di batteria: una batteria da 77 kWh che consente di passare da 0 a 100 km/h in 7 secondi e assicura un’autonomia di circa 540 km, e una da 58 kWh che vanta un’accelerazione da 0-50 km/h in soli 2,6 secondi e da 0-100 km/h in appena 6,6 secondi, con un’autonomia di circa 420 km.

CUPRA Born sfrutta un sistema di batterie agli ioni di litio raffreddato ad acqua e a più scomparti alloggiato centralmente nella parte inferiore della vettura per assicurare un baricentro ottimale e ridurre l’impatto del peso, utilizzandone la distribuzione come vantaggio per offrire un maggiore dinamismo.

BATTERIE

Le varianti di batteria offrono una capacità netta di 45 kWh, 58 kWh e 77 kWh, rispettivamente. Il nuovo modello elettrico ad alte prestazioni conta su un’autonomia dichiarata di 100 km con un collegamento di appena 7 minuti a un punto di ricarica da 125 kW.

Gli spostamenti saranno così semplici come quelli a bordo di un modello con motore a combustione. E anche se la batteria è carica solo al 5%, bastano 35 minuti per raggiungere l’80%.

CUPRA Born è adattabile e può essere collegata a reti di ricarica sia a corrente alternata, sia a corrente continua. In viaggio come a casa, è quindi possibile ricaricare la batteria in modo veloce, semplice e senza problemi.

Grazie alle opzioni di ricarica offerte dal marchio,si potrà contare su una Wallbox specifica per CUPRA: CUPRA Charger (soluzione plug & play), CUPRA Charger Connect (con collegamento Wi-Fi) e CUPRA Charger Pro (con 4G e Wi-Fi).

Infine, con l’app CUPRA Easy Charging, sempre disponibile, si possono gestire tutti gli aspetti della ricarica, indipendentemente dal tipo di infrastruttura di ricarica utilizzata.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA