Bollo auto: in Veneto rinviato al 30 giugno

Posticipato il versamento della tassa automobilistica per tutte le scadenze comprese tra il 1° gennaio e il 30 maggio.

1/3

Per far fronte alle notevoli difficoltà economiche generate dalla pandemia, il Consiglio della Regione Veneto ha pensato bene di rinviare le scadenze per il pagamento della tassa di possesso automobilistica 2021. Tutti coloro i quali si dovessero trovare con il bollo scaduto tra il 1° gennaio e il 30 maggio 2021 potranno tranquillamente e senza alcuna sanzione o mora pagare il bollo auto entro il 30 giugno 2021. Il provvedimento, promosso dall’assessore al Bilancio e alla Programmazione Francesco Calzavara, è stato deciso con l’approvazione della nuova legge di stabilità regionale ed è legato alle problematiche sociali generate dal coronavirus così da consentire alle famiglie e alle imprese venete di riprogrammare i propri adempimenti tributari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News