Bmw spiega il perché di colori così sgargianti per le nuove M3 e M4

La scelta di presentare la Berlina in verde e la Coupé in giallo non è stato un caso ma una scelta ben precisa.

1/12

Le opzioni di colore sono significative per BMW, soprattutto quando si lanciano nuove vetture M. La generazione precedente di M3 e M4 ha debuttato con le tinte di carrozzeria Austin Yellow e Yas Marina Blue, e due generazioni prima, l'E46 M3 è stata lanciata nelle colorazioni Phoenix Yellow e Laguna Seca Blue. In omaggio a quei modelli, la nuova BMW M3 berlina e M4 coupé del 2021 hanno fatto il loro debutto indossando due colori di lancio caratteristici, entrambi incredibilmente distintivi.

Guardando, infatti, con attenzione tutte le foto apparse in rete, si scopre come al lancio le nuove Bmw M3 siano state presentate con la tinta Isle of Man Green mentre le nuove Bmw M4 nella colorazione Sao Paulo Yellow, tinte molto sgargianti e assolutamente intercambiabili tra i due modelli di carrozzeria. Discorso simile per i nuovi e generosi doppi reni che adotteranno fin da subito la colorazione nero lucida ma non mancheranno le più classiche tonalità grigie o bianche.

Parlando però con il capo progettista della divisione M, i colleghi di CarBuzz hanno appreso che la scelta del verde e del giallo non è stata per niente casuale. "Abbiamo ideato un giallo per la E36 M3 (seconda generazione). Questo è stato l'anno in cui ho iniziato come giovane designer, e l'abbiamo chiamato Dakar Yellow", ha dichiarato Marcus Syring, Head of Design di BMW M. "Il giallo è sempre stato un colore molto interessante per noi. In seguito l'abbiamo trasformato in una direzione metallizzata oro, ma abbiamo sempre mantenuto un giallo perché è un colore audace e attivo. Il giallo è anche molto vivo ed esprime il carattere di un'auto M, specialmente un'auto più piccola come un M3. "

Per quanto riguarda l’Isle of Man Green, anche quella tonalità vanta una storia interessante. "Abbiamo iniziato con l'E36 M3 a quattro porte", ha ricordato Syring. "Da un lato, il verde è un colore conservatore. Ma d'altro canto, il verde sta per Gran Bretagna a causa degli sport motoristici. Isola di Man Green è anche una colorazione piena di vita; non è un verde conservatore come quello che chiamiamo Huntsman Green in Germania . Soprattutto quando lo vedi alla luce del sole, è un colore attivo. Se vedi entrambi, il verde e il giallo, in coppia, si rappresentano abbastanza bene ".

Proprio come i colori della carrozzeria, Syring ha continuato spiegando come la BMW non abbia scherzato nemmeno con gli interni. L'M3 e l'M4 offrono ciascuna alcune opzioni stravaganti di colore degli interni, tra cui Silverstone Red, Kyalami Orange e un oltraggioso Yas Marina Blue con accenti gialli. "Là si che ci siamo andati pesante", ha detto in riferimento alle opzioni interne. "È un bel contrasto."

"Quando guardi i dettagli dell'auto, questa generazione è molto più audace. Stiamo riducendo il numero di linee con superfici più semplici ", ha spiegato. "Il messaggio generale deve essere abbastanza espressivo". Se nessuno dei colori standard degli esterni o degli interni dovesse essere di tuo gradimento, BMW offrirà anche un'ampia tavolozza di colori individuale che include alcune tonalità davvero uniche.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News