BMW presenta la nuova M4 Competition Cabrio con trazione integrale M xDrive (listino pdf)

BMW presenta la nuova M4 Competition con M xDrive in versione Cabrio. I suoi 510 cavalli erogati dal sei cilindri in linea, e la trazione integrale M xDrive, garantiscono divertimento e sicurezza a cielo aperto ...

1/18

BMW competa la gamma M4 con la nuova variante cabriolet, l' M4 Competition Cabrio con M xDrive. Il tetto combina i vantaggi pratici di un hardtop rigido con la classica eleganza estetica di una capote in tessuto, in altre parole, il meglio di entrambi i mondi, secondo BMW. La capote si distingue anche in termini di peso, essendo di circa il 40% più leggera del tettuccio rigido pieghevole del modello precedente.

Il meccanismo di azionamento elettrico della capote vi permette di aprirla o chiuderla in circa 18 secondi. Quando si guida con la capote abbassata, il bagagliaio offre 300 litri di capacità, con un aumento di 80 litri di capacità sempre rispetto al modello precedente. Quando il tetto è chiuso, il vano vede aumentare la sua capacità di carico a 385 litri.

Il motore a sei cilindri in linea da 3,0 litri della nuova BMW M4 Competition eroga una coppia massima di ben 650 Nm tra 2.750 e 5.500 giri / min, mentre la potenza massima, 510 CV, viene raggiunta a 5.510 giri / min e poi mantenuta fino alla linea rossa (7.200 giri / min).

Il motore è abbinato al cambio M Steptronic a otto rapporti con Drivelogic e in abbinamento alla maggiore trazione garantita dal sistema M xDrive, vi permette di accelerare da 0-100 Km/h in soli 3,7 secondi e in 13,1 secondi siete a 200 km/h. Piuttosto impressionanti anche i tempi di ripresa: per passare da 80 a 120 km / h bastano 2,8 secondi. La velocità massima è auto limitata a 250 km / h, ma un pacchetto specifico ex fabbrica vi permette di innalzarla a 280 km/h.

Come la Coupé, la nuova M4 Competition Cabriolet con M xDrive utilizza una frizione multidisco a controllo elettronico per garantire una distribuzione ottimale della potenza tra l'avantreno e il retrotreno: il sistema M xDrive include anche un differenziale Active M sull'asse posteriore.

Il menu di configurazione vi permette di modificare l'impostazione predefinita di partenza, che è sempre a 4 ruote motrici. Se optate per la modalità 4WD Sport, una maggiore potenza è invece trasferita alle ruote posteriori. Potete anche disattivare del tutto il sistema DSC, attivando così la modalità 2WD. In questa impostazione la cabrio diventa una vera trazione posteriore, con la potenza che viene trasmessa esclusivamente al retrotreno.

I sottili fari di serie utilizzano unità LED e sono di serie; fari adattivi a LED con luce laser BMW possono essere ordinati come optional. Gli interni della nuova BMW M4 Competition Cabrio con M xDrive presentano volante in pelle M con comandi cambio specifici M e accenti di colore rosso, sedili sportivi M regolabili e riscaldabili elettricamente in pelle Merino sempre di serie; il sistema scaldacollo integrato nella parte alta dello schienale per godersi la guida a cielo aperto anche con temperature non propriamente estive, e la ventilazione, sono invece optional. Sempre optional sono i nuovissimi sedili avvolgenti anteriori "M" in carbonio.

Il sistema di controllo specifico M della BMW M4 Competition Convertibile con M xDrive include il pulsante di configurazione al centro della console. Vi permette l'accesso diretto alle opzioni di impostazione per il motore, telaio, sterzo, impianto frenante e trazione integrale M xDrive.

Due impostazioni del veicolo da voi predefinite possono essere memorizzate e richiamate direttamente premendo uno dei pulsanti M sul volante. Il pacchetto M Race Track, optional, riduce il peso della vettura di circa 25 chilogrammi grazie a più leggeri freni M in carbo ceramica, cerchi in lega leggera M dal peso ridotto (sono disponibili anche pneumatici semi-slick) e appunto i più avvolgenti e leggeri sedili M Carbon.

Impegnativo il prezzo di questa nuova e performante cabriolet, con un listino che parte da 113.000 euro.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA